Un grosso spavento quello vissuto da Rubens Barrichello; l'ex pilota della Ferrari, infatti, è stato ricoverato d'urgenza per un problema a una vena del cervello. Il brasiliano ha avuto un malore nella giornata di sabato accusando un fortissimo mal di testa ma il pronto intervento della moglie, che ha chiamato un medico, ha probabilmente evitato guai peggiori.

Il messaggio del brasiliano

E' stato lo stesso pilota brasiliano, che negli ultimi tempi ha corso in Indycar e nella Stock Car Brasiliana prima di dedicarsi alla carriera del figlio, impegnato con i kart, a rendere noto il proprio ricovero cercando di tranquillizzare tutti i propri fan attraverso un video pubblicato sul proprio profilo Instagram: "Sabato mi sono svegliato e mi sono fatto una doccia. Avevo un terribile mal di testa. Fortunatamente mia moglie era lì ed ha chiamato un amico medico, che mi ha portato in ospedale, dove si sono presi cura di me. Ho avuto un piccolo problema ad una vena, ma voglio dirvi che ora mi sento bene. Devo fare ancora degli esami, ma sto bene e le difficoltà nella vita sono ciò che ci aiuta a crescere e ad essere migliori. Sono grato, grazie Dio per questa opportunità e presto tornerò in pista. E' così bello tornare a parlare con voi" ha chiarito l'ex ferrarista.

A post shared by Rubens Barrichello 1️⃣1️⃣1️⃣ (@rubarrichello) on

Una brutta avventura per il brasiliano che però sembra essersi risolta nel migliore dei modi; il brasiliano verrà ora sottoposto ad ulteriori esami per evitare complicazioni e, se le analisi daranno esito positivo, potrà essere dimesso. Barrichello, noto soprattutto per i suoi successi con la Ferrari e con la Brawn, è il pilota che detiene il record di Gran Premi corsi in Formula 1 con ben 323 gare all'attivo. Un affetto, quello dimostrato dai tifosi in questo momento di difficoltà, che darà ulteriore forza all'ex ferrarista per tornare a casa il prima possibile.