Felipe Massa
in foto: Felipe Massa

Dalla Formula 1 alla Formula E, Felipe Massa non è ancora sazio: il pilota brasiliano, che l'ano scorso aveva salutato definitivamente il team Williams, ha deciso di rimettersi in gioco nella serie dedicata alle monoposto 100% elettriche. La notizia era nell'aria da qualche mese, ma adesso c'è l'ufficialità, arrivata dopo aver raggiunto l'accordo con il team Venturi Grand Prix, squadra che ha la sua sede nel Principato di Monaco dove Massa vive con la famiglia, al quale l'ex ferrarista si unirà dalla prossima stagione.

Il brasiliano conquistato dalla Formula E

Il pilota brasiliano ha firmato per i prossimi tre anni e dalla stagione 2018-19 tornerà in pista per giocarsi il titolo mondiale. "Sono molto felice di unirmi al team Venturi di Formula E e di partecipare a questo campionato che è diventato una magnifica competizione in così poco tempo. Per anni ho mostrato il mio interesse per questa disciplina innovativa e lungimirante che si sta sviluppando in modo esponenziale: mi piacciono il format delle gare, i circuiti in centro città e il contatto con i tifosi. Non vedo l'ora di prendere parte ai test alla fine del mese e ringrazio Gildo Pastor, il presidente della Venturi, per questa opportunità: farò tutto il possibile per contribuire al progetto e spero di essere tra i primi" sono state le prime parole dell'ex pilota Ferrari

Dopo una vita spesa in Formula 1 con Sauber, Ferrari – dove sfiorò il titolo di campione del mondo perdendolo nei metri finali del GP del Brasile 2008 – e Williams, Massa è pronto al grande salto in una competizione completamente nuova per lui. In pista, dal prossimo anno, ritroverà piloti con i quali si è già confrontato come Buemi, Vergne, Heidfeld, Piquet e Di Grassi. Un motivo in più per cercare di mettersi in mostra e dimostrare che, nonostante i 36 anni, il talento è rimasto lo stesso. Felipe Massa è pronto a tornare e la Formula E sembra il palcoscenico ideale per dimostrarlo.