Sono passati 6 giorni dall'incidente che ha visto coinvolto Max Biaggi: il pilota italiano, mentre si stava allenando sulla pista Il Sagittario, è stato disarcionato dalla propria moto che lo ha sbalzato in aria prima di ricadere pesantemente a terra sbattendo il petto e il volto. Subito trasportato all'ospedale San Camillo di Roma in codice rosso, non ha mai perso conoscenza raccontando ai medici che lo hanno preso in cura la dinamica dell'incidente e accusando forti dolori intercostali.

in foto: Max Biaggi – Getty Images

Biaggi rimane in prognosi riservata, ma la sua situazione è in miglioramento; nei giorni scorsi è stato posizionato un drenaggio toracico e gli è stata praticata una epidurale per lenire il dolore che ha tenuto il pilota sedato. Ci vorrà ancora del tempo prima che si riprenda completamente, le nove costole rotte hanno bisogno di guarire con calma e il polmone danneggiato rende necessaria la supervisione costante dei medici, ma tutti i parametri vitali sono soddisfacenti e, di questo passo, il pilota romano potrebbe presto essere dimesso e trasferito in una clinica di riabilitazione.

La compagna: "Il mio Max è forte, ho fiducia"

Al suo fianco, a dargli forza, c'è la compagna Bianca Atzei: la cantante è stata tra le prime a precipitarsi all'ospedale subito dopo l'incidente e, proprio per rimanere vicino al pilota, ha annullato tutti i suoi concerti in programma fino al prossimo 20 giugno. Il suo profilo social, in questi giorni di ricovero per Biaggi, ha sempre informato i fan sulle condizioni del sei volte iridato e stanotte, dopo qualche giorno di silenzio, è tornata a scrivere. "Scusate se in questi giorni non vi ho dato notizie, so e capisco quanto ci tenete ad essere informati. Io, in questo momento, sto cercando di tenere le mie energie per lui dandogli positività. Dopo 6 giorni è stabile. Il mio Max è resistente e forte. Ho fiducia. Ho speranza. Io credo in lui e credo che la sua sfida più grande ora sia psicologica e voi lo state aiutando tanto con il vostro affetto. Grazie a chi gli sta vicino e gli scrive ogni giorno. Max è la parte migliore di me". Il quadro clinico di Max Biaggi comincia a migliorare, familiari e medici sembrano essere ottimisti: la prognosi rimane riservata, ma il campione sembra essersi messo il peggio alle spalle.

A post shared by biancaatzei (@biancaatzei) on