Il pilota MotoGP Andrea Iannone svela l’Aprilia RS 250 SP del nuovo campionato italiano Sport Production / Aprilia
in foto: Il pilota MotoGP Andrea Iannone svela l’Aprilia RS 250 SP del nuovo campionato italiano Sport Production / Aprilia

Il motociclismo tricolore si arricchisce di un nuovo campionato nazionale: l’annuncio arriva direttamente dal salone delle due ruote Eicma in corso a Milano dove la casa motociclistica Aprilia e Federmoto hanno ufficializzato la nascita del nuovo Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, trofeo monomarca dedicato a ragazze e ragazzi a partire dagli 11 anni di età con l’obiettivo dichiarato di iniziare alle gare di velocità i giovanissimi appassionati nonché favorire il passaggio dalle Minimoto ai campionati superiori. Si tratterà, quindi, di un vero campionato nazionale che avrà l’intento di avviare al motociclismo sportivo le nuove generazioni di piloti, riprendendo l’idea vincente delle Sport Production, categoria e moto derivate dalla serie con costi decisamente limitati e accessibili a un pubblico più vasto. Una ricetta che in passato ha portato alla ribalta intere generazioni di fenomeni, come ad esempio Max Biaggi, Loris Capirossi e Marco Melandri fino a Valentino Rossi.

Nasce il campionato Aprilia Sport Production

La prima edizione del nuovo campionato italiano FIM Aprilia Sport Production scatterà nel 2020 e affiancherà il Civ Junior con un calendario di sei gare. Le moto saranno le Aprilia RS 250 SP, monocilindriche quattro tempi espressamente progettate e sviluppate dal reparto corse di Noale in collaborazione con l’italiana Ohvale, e saranno dotate della migliorare componentistica racing in funzione della sicurezza, con costi che, in ogni caso, non andranno a superare i 10mila euro.

Questo perché, spiegano da Aprilia, uno degli obiettivi più importanti del nuovo campionato è proprio quello di avvicinare il maggior numero di giovanissimi al motociclismo sportivo. “Il nuovo Campionato – ha dichiarato Massimo Rivola, ceo di Aprilia – riprende una tradizione che rende unico il nostro marchio, riportando alle gare in pista generazioni di ragazzi e facendo crescere grandi campioni. Dal 2020, grazie alla partnership con la Federazione italiana del motociclismo, torniamo a far divertire tanti ragazzi che in questo Campionato troveranno la realizzazione di un sogno e forse, è un augurio, l’inizio di un cammino nel mondo del motociclismo sportivo. Per questo abbiamo pensato a una moto facile e a una formula che avvicini il maggior numero di ragazzi alle corse”.

L’Aprilia RS 250 SP del nuovo campionato Sport Production 2020 / Aprilia
in foto: L’Aprilia RS 250 SP del nuovo campionato Sport Production 2020 / Aprilia

Sulla stessa lunghezza d’onda il Presidente della Fmi, Giovanni Copioli: “Dopo l’ottimo lavoro fatto insieme al gruppo Piaggio con il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, con grande soddisfazione annunciamo per il prossimo anno la nascita del Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, realizzato in collaborazione con Aprilia Racing. Insieme alla casa di Noale, da sempre impegnata nel far esordire e coltivare i migliori talenti italiani, lanceremo questo nuovo Campionato all’interno del CIV Junior. Da anni cerchiamo di migliorare il percorso di crescita per i giovani talenti e questa sarà sicuramente un’ulteriore palestra per futuri campioni”.