Terzo turno di libere del Gp d’Argentina ed è ancora Marc Marquez a piazzare il suo nome sul rigo più alto sulla tabella dei tempi. Sotto un cielo coperto ma una pista rimasta asciutta, il campione in carica della Honda ha frantumato il muro dell’1’39, riuscendo a fermare il cronometro in 1’38.471 e scavalcare la Ducati di Jack Miller che, dopo la gran velocità mostrata ieri, contiene in 2 decimi il ritardo dalla vetta. Terzo tempo per Cal Crutchlow che con la Honda del team LCR precede la Yamaha di Maverick Vinales e la Ducati ufficiale di Danilo Petrucci.

Dovi cade ma è nei dieci

Sesto e settimo tempo per Franco Morbidelli e Valentino Rossi, rispettivamente a 5 e 7 decimi dal riferimento, seguiti da Jorge Lorenzo che dopo le difficoltà avute nella prima giornata, riesce a guadagnare una preziosissima top ten. A trovare un posto nelle prime dieci posizioni anche Fabio Quartararo, nono a 7 decimi dal riferimento e in decima piazza nella combinata dei tempi che consente l’accesso diretto alle Q2. Nei dieci anche Andrea Dovizioso, nelle battute finali incappato in una caduta senza particolari conseguenze alla curva 1 ma che non gli ha permesso di migliorare il proprio personale. Il forlivese è comunque ottavo in combinata grazie al crono trovato ieri nelle libere 2.

Accedono direttamente alla Q2: Marc Marquez, Jack Miller, Cal Crutchlow, Maverick Vinales, Danilo Petrucci, Franco Morbidelli, Valentino Rossi, Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e Fabio Quartararo. Dovranno invece affrontare la tagliola delle Q1, tra gli altri, anche Francesco Bagnaia, 12° a fine turno, e Andrea Iannone, 19° in combinata.

Classifica dei tempi MotoGP

Prove libere 3, Gp Argentina, Termas de Rio Hondo, 30/3/2019
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 330.5 1'38.471
2 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 333.7 1'38.677 0.206 / 0.206
3 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 332.5 1'38.726 0.255 / 0.049
4 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 324.0 1'38.828 0.357 / 0.102
5 9 Danilo PETRUCCI ITA Mission Winnow Ducati Ducati 330.2 1'38.869 0.398 / 0.041
6 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 323.2 1'38.982 0.511 / 0.113
7 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 324.2 1'39.181 0.710 / 0.199
8 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 327.4 1'39.190 0.719 / 0.009
9 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 326.8 1'39.202 0.731 / 0.012
10 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 327.4 1'39.251 0.780 / 0.049
11 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Mission Winnow Ducati Ducati 329.1 1'39.290 0.819 / 0.039
12 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 329.6 1'39.345 0.874 / 0.055
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 329.2 1'39.407 0.936 / 0.062
14 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 328.9 1'39.428 0.957 / 0.021
15 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 326.4 1'39.483 1.012 / 0.055
16 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 324.9 1'39.552 1.081 / 0.069
17 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 327.5 1'39.615 1.144 / 0.063
18 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 324.9 1'39.635 1.164 / 0.020
19 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 329.2 1'39.920 1.449 / 0.285
20 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 322.6 1'40.480 2.009 / 0.560
21 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 330.2 1'40.489 2.018 / 0.009
22 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 324.7 1'40.618 2.147 / 0.129