Valentino Rossi, 40 anni / Getty
in foto: Valentino Rossi, 40 anni / Getty

Nessuna ufficialità da parte del comune di Tavullia ma quella che in quest’ultime ore pareva una voce di paese è qualcosa in più di un’indiscrezione: bocche cucite anche da parte di chi, alla vigilia dell’evento, sta predisponendo le inevitabili misure di controllo della circolazione stradale, provando a prendere tempo quando ormai mancano poche ore alla partenza. “Ancora non abbiamo concluso nulla” dice uno dei responsabili dell’ufficio tecnico, sviando alle domande di Fanpage.it.

Rossi attraversa Tavullia con la sua Yamaha M1

Tuttavia, nel pomeriggio di domani, martedì 10 settembre, Valentino Rossi attraverserà Tavullia in sella alla sua Yamaha M1. Lo anticipa l’edizione locale de Il Resto del Carlino, certa che il “transito speciale” partirà dal Ranch tra le 16 e le 17  ma anche rassegnata nel ribadire, dopo l’esperienza di anni e anni, che le notizie riguardanti le mosse del pesarese “vengono diffuse solamente dopo che le cose sono accadute”. Eppure, la voce che gira senza che nessuno dica una parola in più si arricchisce di tanti piccoli indizi che alla vigilia dell’evento sono ormai una prova. Il primo, si narra, è riconducibile a un’idea che pare Valentino avesse in mente da tempo, riservandosi di metterla in atto una volta compiuti gli “anta”. Il Dottore, che i 40 anni li ha compiuti lo scorso 16 febbraio, progettava infatti un percorso che riassumesse la sua vita privata e professionale, con partenza dall’impianto casalingo dove si allena e forgia i piloti del futuro, per poi attraversare la sua amata Tavullia e fare tappa davanti alla sua azienda di management e merchandising VR46. Da lì Rossi salirà su un pullman speciale che lo porterà al vicino circuito di Misano, quale simbolo della sua carriera di pilota.

Il secondo indizio è rappresentato proprio dalla pista di casa, dal momento che l’attraversamento anticipa il fine settimana di gara del campionato del mondo MotoGP che si terrà nel weekend proprio sul circuito romagnolo. Infine, il terzo, quello della prova, arrivato da una fonte tanto attendibile quanto vicina al Fan Club del Dottore, con un chiaro invito a tutti gli amici di Facebook. “Vi aspettiamo martedì a Tavullia – si legge nel post – . Attenzione transito speciale”. L’emoji di una moto a corredo del messaggio spazza via ogni dubbio sull’evento, aprendo quelli relativi alle motivazioni dello stesso, dal momento che si tratterà di una situazione del tutto eccezionale che potrebbe addirittura nascondere qualcosa di clamoroso. La risposta arriverà domani, dalle 16 in poi, da quel transito speciale che speriamo non riservi strane sorprese.