Jorge Lorenzo vince il Gp di Francia. Per il maiorchino è la 35esima vittoria in classe regina, la seconda consecutiva dopo Jerez. Il maiorchino ha un tale margine da poter salutare il pubblico francese ancora prima di aver concluso la gara. Seconda posizione per Valentino Rossi che dopo un weekend difficile è riuscito a trovare il giusto setting per essere veloce in gara. "Oggi avrei firmato con il sangue per il secondo posto" ha ammesso il pesarese a caldo. Completa il podio di Le Mans Andrea Dovizioso che ha mantenuto il passo delle due Yamaha fino a metà gara, per poi accontentarsi della terza piazza. Giù dal podio marc Marquez avanti ad uno stoico Andrea Iannone che nonostante i forti dolori alla spalla resiste agli attacchi di Bradley Smith e riesce a chiudere con un'ottima quinta piazza.

Ordine di arrivo GP di Francia 2015
POS / # / RIDER / GAP
1 99 J. LORENZO 43:44.143
2 46 V. ROSSI +3.820
3 4 A. DOVIZIOSO +12.380
4 93 M. MARQUEZ +19.890
5 29 A. IANNONE +20.237
6 38 B. SMITH +21.145
7 44 P. ESPARGARO +35.493
8 68 Y. HERNANDEZ +39.601
9 25 M. VIÑALES +41.571
10 9 D. PETRUCCI +42.789

[CLASSIFICA COMPLETA]

La diretta

LAST LAP – Prova ancora Iannone su Marquez ma lo spagnolo cerca di spingere per non farsi attaccare

02 LAPS TO GO – Lorenzo ha condotto una gara senza alcuna sbavatura, in testa dalla partenza della corsa e di lancia per l'ultimo giro!

03 LAPS TO GO – Lorenzo viaggia con due secondi in mezzo di vantaggio su Valentino Rossi. Dovizioso è a oltre 5 secondi da Rossi

04 LAPS TO GO – Marquez ha la meglio su Iannone. Il pilota di Vasto è attaccato

05 LAPS TO GO – Iannone resta cucito al cordolo. Marquez ci riprova. Sorpassi su sorpassi! Grandissima bagarre!

06 LAPS TO GO – Marquez tenta l'assalto da dietro e in una staccata riesce su Iannone. Il pilota di Vasto lotta e si riporta davanti!!!

08 LAPS TO GO – Iannone mantiene la quarta posizione e cerca di mettere qualche metro su Smith.

09 LAPS TO GO – Iannone cerca di difendersi da Bradley Smith. Marquez è in scia alla Yamaha del britannico.

10 LAPS TO GO – Perde qualcosa Valentino Rossi. Iannone è nel mirino di Bradley Smith
1 99 J. LORENZO 28:07.782
2 46 V. ROSSI +1.925
3 4 A. DOVIZIOSO +2.875
4 29 A. IANNONE +10.183
5 38 B. SMITH +11.193
6 93 M. MARQUEZ +12.892
7 44 P. ESPARGARO +22.014
8 68 Y. HERNANDEZ +24.573
9 9 D. PETRUCCI +29.011
10 25 M. VIÑALES +30.620

11 LAPS TO GO – Lorenzo guida senza imperfezioni e mantiene un ritmo vertiginoso.

12 LAPS TO GO – Posizioni invariate, in leggera difficoltà Andrea Iannone.

13 LAPS TO GO – Il distacco tra Jorge Lorenzo in testa alla gara e Valentino Rossi in seconda posizione resta praticamente invariato (+1.8)

14 LAPS TO GO – Scivola nel cambio di direzione anche Jack Miller. Tutti i piloti del team Gresini sono fuori.

15 LAPS TO GO – Valentino Rossi tenta il recupero su Lorenzo. Il distacco è di 1 secondo e 9 decimi.

16 LAPS TO GO – Anche Andrea Dovizioso finisce nel mirino di Valentino Rossi. Il pluricampione pesarese infila anche lui!!!

17 LAPS TO GO Marquez è in difficoltà a 8 secondi da Lorenzo.

18 LAPS TO GO – Valentino Rossi supera Iannone! Il Dottore ora è in terza posizione!

19 LAPS TO GO – Rossi è sempre più vicino a Iannone!

20 LAPS TO GO – Posizioni di testa invariate. Lorenzo ha solo +0.330 su Dovizioso. Iannone è in terza posizione a +1.047 da Lorenzo. Quarto Rossi a +1.379 dal compagno di squadra.

21 LAPS TO GO – Perde l'anteriore Cal Crutchlow che cade mentre la sua Honda scivola sull'asfalto.

22 LAPS TO GO – Posizioni di testa invariate.

23 LAPS TO GO – Dovizioso riduce il distacco da Lorenzo (+0.577). In un fazzoletto di decimi gli inseguitori del maiorchino. Marquez è in sesta posizione.

24 LAPS TO GO – Caduta per Scott Redding. Rossi è negli scarichi di Iannone. Sbaglia Marquez che va lungo alla curva 8.

25 LAPS TO GO Record della pista per Valentino Rossi che spinge al massimo!

26 LAPS TO GO – Rossi non perde tempo e supera Marquez e mette nel mirino le Ducati

27 LAPS TO GO – Caduta senza conseguenze per Dani Pedrosa alla curva 5.

28 LAPS TO GO – Pasticcia in partenza il poleman Marquez che tocca Iannone e perde posizioni. Il campione spagnolo precede Valentino Rossi. Lorenzo si porta in testa al gruppo, Dovizioso e Iannone alle sue spalle.

13:59 – Warm up lap per i piloti

Ore 13:52 – Dovizioso: "Sarà dura, Lorenzo è molto forte ma anche Valentino non è da escludere nella lotta"

Ore 13:50 – La Marsigliese infiamma le tribune di Le Mans.

Ore 13:40 – Poco meno di 20 minuti alla partenza del GP di Francia. Ospite del paddock anche il presidente della Fia Jean Todt: "Sono contento di essere qui. Questo è una bella opportunità per vedere i campioni del motocilcismo"

Marquez scatta dalla pole

È Marc Marquez a scattare dalla pole del Gp di Francia. Il campione del mondo in carica centra la terza pole stagionale, la 25esima in classe regina, dopo un weekend in cui ha dato la sensazione di faticare, alle prese con un nuovo forcellone e un metodo di lavoro differente, che ha privilegiato il lavoro nella seconda parte della gara. In qualifica però Marquez aveva mostrato tutto il potenziale della sua Honda Rc213V, rifilando mezzo secondo al suo diretto inseguitore, Andrea Dovizioso che ha guadagnato la seconda casella dello schieramento di partenza, dopo aver mostrato un buon passo nel weekend. A completare la prima fila, il grande favorito per la gara, Jorge Lorenzo, che ha commesso qualche errore di troppo in qualifica precludendosi la possibilità di battagliare per la pole.

Iannone in seconda fila

Ad aprile la seconda fila dello schieramento di partenza è Cal Crutchlow davanti ad Andrea Iannone che a denti stretti per il dolore alla spalla sinistra lussata dopo una caduta dei test del Mugello di martedì scorso, si prende la quinta casella dello schieramento di partenza, mettendo dietro Bradley Smith di 3 decimi.

Valentino Rossi dalla settima casella

Terza fila in griglia per Valentino Rossi che scatta dalla settima casella dopo una qualifica decisamente complicata da un assetto da asciutto con cui il pesarese ha debuttato solo nelle Q2 per la pioggia caduta durante l’ultimo turno di prove libere a disposizione. Il pesarese non è riuscito a trovare un buon feeling neppure nel warm up, chiuso sempre con il settimo tempo e un passo in linea con i riferimenti siglati nel weekend. A completare la terza fila ci sono Dani Pedrosa, al rientro nel mondiale dopo aver saltato gli ultimi tre round per risolvere un problema di sindrome compartimentale al braccio destro, e Danilo Petrucci che, transitato per la Q1, piazza la sua Ducati Pramac sulla nona casella.

Hernandez tra i fratelli Espargaro

Scatta dalla quarta fila Aleix Espargaro nonostante i tanti dolori per la brutta caduta rimediata nel terzo turno di libere in cui si è procurato una lesione al legamento della mano destra. il catalano della Suzuki in qualifica mette dietro la Ducati Pramac di Yonny Hernandez e la Yamaha Tech 3 del fratello Pol Espargaro.

Baz al primo GP di casa

Livrea celebrativa per Loris Baz, 22esimo sullo schieramento che per il suo primo GP di casa in MotoGP indossa tuta, casco e livrea speciale che richiamano il tricolore francese. La presentazione questa mattina presso l'hospitality del team Athinà Racing.

Griglia di partenza MotoGP, Le Mans GP di Francia, 17 maggio 2015

Pos. / Num. / Pilota / Nazione / Team / Moto / Km/h / Tempo
1a fila
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 313.1 1'32.246
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 312.6 1'32.749
3 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 310.1 1'32.846
2a fila
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 310.0 1'32.897
5 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 316.0 1'33.001
6 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 309.3 1'33.299
3a fila
7 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 307.1 1'33.352
8 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 313.0 1'33.419
9 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 309.8 1'33.556
4a fila
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 298.5 1'33.665
11 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 307.6 1'33.714
12 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 309.7 1'33.724
5a fila
13 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 299.5 1'34.245
14 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 298.3 1'34.267
15 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 304.3 1'34.551
6a fila
16 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 306.5 1'34.575
17 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 310.5 1'34.833
18 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 304.1 1'34.858
7a fila
19 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 310.4 1'34.870
20 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 301.7 1'34.940
21 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 301.7 1'34.947
8a fila
22 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 297.9 1'35.456
23 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.2 1'35.458
24 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 291.9 1'35.680
9a fila
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.3 1'37.522