Dopo la Ducati che, meno di due settimane fa, ha mostrato per la prima volta in pubblico la nuova Desmosedici GP, oggi tocca alla Honda svelare la moto e programmi sportivi del 2020. Dopodomani sarà la Yamaha a presentare le M1 di Maverick Vinales e Valentino Rossi che, come il team satellite SRT e anche il team la Suzuki di Alex Rins e Joan Mir, sfrutteranno il circuito di Sepang, in Malesia, per l’unveiling ufficiale.

I fratelli Marquez svelano la Honda 2020

La Honda ha invece scelto la città di Jakarta, in Indonesia, come sede della presentazione del team che si è tenuta alla presenza dei vertici di HRC e della squadra al gran completo. Non mancavano ovviamente i piloti titolari, il campione in carica Marc Marquez e il suo nuovo compagno di squadra, il fratello Alex Marquez che, per la prima volta, hanno indossato insieme i colori che quest'anno condivideranno nel team ufficiale.

Marc Marquez, 26 anni, e Alex Marquez, 23, svelano la nuova RC213V / HRC
in foto: Marc Marquez, 26 anni, e Alex Marquez, 23, svelano la nuova RC213V / HRC

"Sarà una stagione complicata – ha dichiarato il maggiore dei due e otto volte campione del mondo, reduce tra l'altro dal difficile recupero dall’operazione alla spalla sinistra che, tuttavia, non pare essere la sua principale preoccupazione in vista dell’inizio del campionato – . I nostri rivali stanno lavorando per migliorare le proprie prestazioni, ma anche noi abbiamo lavorato tanto con la squadra per puntare di nuovo al Mondiale. Questo resta il nostro obiettivo”. Anche Alex Marquez ha fissato i primi target della sua stagione di debutto in MotoGP: “Cercherò di essere più competitivo possibile giorno dopo giorno, per poi provare a conquistare il titolo di rookie dell’anno – ha ammesso il campione in carica della Moto2 e già iridato in Moto3 che, fino a ieri, è stato impegnato nello shakedown di Sepang con la nuova RC213V.

Per il Motomondiale non è la prima volta in assoluto che una coppia di fratelli divide lo stesso box: in passato e anche oggi, ci sono fratelli in top class, come i figli del grande Kenny Roberts, Kenny Jr e Kurtis, che correvano insieme nel squadra gestita dal padre, e i fratelli Aoki, Takuma e Nobuatsu che, come i Marquez, correvano su Honda, ma il primo e più giovane nel team ufficiale e il secondo, maggiore di tre fratelli motociclisti, nella squadra satellite FCC. Attualmente in griglia ci sono anche i fratelli Pol e Aleix Espargaro, ma nel Motomondiale i due non si sono mai trovati a dividere lo stesso box.