Il secondo e penultimo giorno di test in Qatar si chiude con il miglior tempo di Aleix Rins, tra i primi piloti a scendere sotto il muro dell’1’55 e capace di piazzare un ottimo 1’54.593 al 44° dei 47 giri completati dal pilota Suzuki in questa giornata di test.

Una prestazione che gli ha permesso di distanziare di 57 millesimi la Yamaha di Maverick Vinales che, anche oggi particolarmente veloce, ha portato al debutto anche un nuovo codone più snello per la sua M1.

A trovare un posto nella parte alta della classifica l’esordiente Fabio Quartararo che con la Yamaha del team Petronas SRT ha trovato il terzo tempo scavalcando la Ducati di Danilo Petrucci di appena 45 millesimi. Passo in avanti per Marc Marquez che dopo le difficoltà nella ricerca del giusto setup nella prima giornata è riuscito a scendere fino a 1’55.044, crono che tra l’altro ha ottenuto con la nuova carena aerodinamica introdotta oggi dalla Honda. Segnali positivi sono arrivati anche da Jorge Lorenzo che, nonostante abbia chiuso solo con il 18° tempo, è riuscito ad abbassare di oltre 1 secondo il personale ottenuto nella prima giornata.

A completare la top ten, troviamo l’Aprilia di Alex Espargaro, sesto a fine giornata, davanti alle Honda LCR di Nakagami e Cal Crutchlow tra cui si inserisce la Ducati di Andrea Dovizioso. Decimo tempo per Pol Espargaro che con la sua KTM contiene in poco più di 6 decimi il ritardo dalla vetta. Undicesimo tempo per Joan Mir che prosegue il suo adattamento alla MotoGP, tredicesimo Franco Morbidelli, quindicesimo Pecco Bagnaia, sedicesimo Andrea Iannone. Indietro, Valentino Rossi, 19esimo a oltre 1 secondo dalla vetta.

Classifica dei tempi MotoGP

Test Qatar, 24 febbraio 2018
1 RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:54.593 44 / 47
2 VIÑALES, Maverick Monster Energy Yamaha MotoGP 1:54.650 0.057 0.057 33 / 52
3 QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:54.908 0.315 0.258 46 / 54
4 PETRUCCI, Danilo Mission Winnow Ducati 1:54.953 0.360 0.045 29 / 48
5 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:55.004 0.411 0.051 35 / 57
6 ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:55.173 0.580 0.169 41 / 55
7 NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:55.175 0.582 0.002 45 / 47
8 DOVIZIOSO, Andrea Mission Winnow Ducati 1:55.205 0.612 0.030 28 / 53
9 CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1:55.247 0.654 0.042 29 / 35
10 ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:55.255 0.662 0.008 30 / 44
11 MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1:55.280 0.687 0.025 45 / 48
12 MILLER, Jack Alma Pramac Racing 1:55.380 0.787 0.100 41 / 42
13 MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:55.556 0.963 0.176 45 / 52
14 RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:55.661 1.068 0.105 46 / 51
15 BAGNAIA, Francesco Alma Pramac Racing 1:55.680 1.087 0.019 29 / 49
16 IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini 1:55.698 1.105 0.018 35 / 38
17 ZARCO, Johann Red Bull KTM Factory Racing 1:55.716 1.123 0.018 42 / 60
18 LORENZO, Jorge Repsol Honda Team 1:55.742 1.149 0.026 26 / 44
19 ROSSI, Valentino Monster Energy Yamaha MotoGP 1:55.795 1.202 0.053 45 / 51
20 ABRAHAM, Karel Reale Avintia Racing 1:55.951 1.358 0.156 45 / 51
21 OLIVEIRA, Miguel Red Bull KTM Tech 3 1:56.274 1.681 0.323 32 / 51
22 SMITH, Bradley Aprilia Factory Racing 1:56.866 2.273 0.592 29 / 63
23 SYAHRIN, Hafizh Red Bull KTM Tech 3 1:56.983 2.390 0.117 31 / 42