Parte in salita il fine settimana di Valentino Rossi a Phillip Island. Tredicesimo al mattino, il pesarese non è riuscito ad andare oltre il 12° tempo nelle libere 2, restando fuori dalla top ten di piloti che, in caso di pioggia nella giornata di domani, potrebbero aver già guadagnato l’accesso diretto alla Q2. Il campione della Yamaha ha incassato 7 decimi e mezzo il ritardo dal riferimento siglato dall’Aprilia di Aleix Espargaro che ha preceduto i due rivali per il titolo Marc Marquez e Andrea Dovizioso.

Rossi: "Potenziale migliore del 12° tempo"

Bilancio ad ogni modo positivo, visti i distacchi ravvicinati ma soprattutto in considerazione dei difficili test invernali svolti qui nel pre-campionato. “La mia posizione purtroppo non è fantastica. Oggi sarebbe stato importante restare nei primi dieci perché qui a Phillip Island non sai mai che tempo farà il giorno dopo. Meteo a parte questo, il feeling con la moto non è male, abbiamo provato un po’ di cose, purtroppo alla fine con la gomma soft abbiamo fatto delle altre modifiche che non mi sono piaciute, altrimenti avrei potuto essere un po’ più veloce” ha spiegato Rossi ai microfoni di Sky Sport. “Non siamo troppo lontani dalla pole anche se la posizione non è fantastica, quindi dobbiamo continuare a lavorare così e vedremo domani. Speriamo che continui ad essere asciutto”.

in foto: Valentino Rossi al box / Getty Images

Valentino ha migliorato il proprio crono nella seconda uscita, pagando però nel quarto e ultimo settore 1 decimo rispetto al miglior personale. “Non mi trovo molto bene nei curvoni veloci. Quando entro non ho il feeling giusto con la moto, quindi c’è da mettere a posto un po’ di bilanciamento e alcune cose di elettronica, c’è ancora da lavorare. La gomma morbida in gara può essere una soluzione, in tanti l’hanno provata e in tanti hanno fatto più giri. Bisognerà vedere le condizioni, domani continueremo perché con la gomma morbida si va un po’ più forte e poi vedremo” ha concluso Valentino che in sala stampa è stato poi raggiunto da un tifoso speciale, il piccolo Tyler, che gli ha fatto visita per festeggiare insieme i suoi 4 anni.