Il SUV francese vince il Grand Prix per i migliori interni del 2016. La Peugeot 3008 è stata premiata al 32esimo Festival Automobile International grazie all'ottima configurazione del suo abitacolo. La cerimonia di premiazione si è tenuta presso l'Hotel des Invalides, a Parigi, dove il direttore stile Peugeot Gilles Vidal ha ricevuto il trofeo. Il premio è frutto delle recenti innovazioni apportate all'i-Cockpit di seconda generazione. Con questo trofeo, la Peugeot 3008 si aggiudica il suo diciassettesimo premio.

La nuova Peugeot 3008 è uno dei modelli di punta nella flotta del costruttore francese. La commissione del Grand Prix per i migliori interni del 2016 ha premiato il lavoro svolto da Gilles Vidal ed il suo team. Vidal ha commentato:

Il design interno del nuovo SUV 3008 realizza l'equilibrio tra la tecnologia dei display digitali e i materiali come il legno di rovere naturale e il tessuto. Il posto di guida segue i gusti del conducente con ambienti e grafiche personalizzabili.

Peugeot 3008 icockpit 2
in foto: Gli interni della Peugeot 3008.

La vettura sfrutta appieno la nuova configurazione i-Cockpit, che con la seconda generazione ha notevolmente migliorato l'ergonomia dell'interfaccia uomo-macchina. I comandi di bordo sono disposti sulla tastiera "a pianoforte" che ne facilita l'utilizzo. Il volante compatto migliora la guida e risulta molto pratico nell'utilizzo. Le superfici interne si avvalgono di materiali pregiati come le finiture in legno e sono realizzati in modo da fornire un ottimo feedback tattile. La strumentazione si avvale di un ampio head-up-display da 12,3 pollici che permette di visualizzare differenti informazioni a seconda delle esigenze del guidatore. Grande attenzione all'infotainment con uno schermo touch da 8 pollici nella console centrale da cui vengono gestite tutte le funzioni di intrattenimento.