Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci nel 2019 / Ducati
in foto: Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci nel 2019 / Ducati

Il team Ducati MotoGP gioca d’anticipo e prima di tutte le altre squadre svela moto e programma sportivo della stagione 2020 del Motomondiale. Bruciate sul tempo le rivali, come la Honda che mostrerà le novità del nuovo anno il 4 febbraio a Jakarta, dove Marc Marquez e suo fratello Alex indosseranno per la prima volta insieme i colori HRC ufficiali, piuttosto che la Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales che, come la Suzuki che verrà affidata dal Alex Rins e Joan Mir, il 6 febbraio sfrutteranno il circuito di Sepang, in Malesia, per l’unveiling del nuovo prototipo.

Oggi la presentazione Ducati 2020

Il team di Borgo Panigale fa le cose in grande e, invece di optare per la sua base operativa oppure quella dello sponsor Philip Morris, ha scelto una location decisamente suggestiva per la presentazione 2020: l’appuntamento è alle ore 20 di oggi 23 gennaio in Piazza Maggiore a Bologna nello storico contesto di Palazzo Re Enzo, cuore pulsante della città medievale. All’evento, riservato ai partner e alla stampa, è presente la squadra al gran completo: sul palco i vertici della Casa bolognese, a partire dall’Amministratore delegato Claudio Domenicali e il Direttore Generale del Reparto Corse, Gigi Dall’Igna, oltre al direttore sportivo Paolo Ciabatti e il team manager Davide Tardozzi. Non mancano ovviamente i piloti titolari, il vicecampione del mondo Andrea Dovizioso e il suo compagno di squadra Danilo Petrucci, che per il secondo anno consecutivo fanno coppia dividendo il box del team ufficiale.

Orario diretta streaming e tv Sky Sport MotoGP

Come sempre, la presentazione è trasmessa in diretta streaming sui canali social di Facebook e Youtube della Ducati. Sul web, la diretta live dell’evento è inoltre disponibile sul sito MotoGP.com che offre copertura alla presentazione con interviste e approfondimenti anche nei giorni successivi. In tv, su Sky Sport 24 (canale 200 della piattaforma satellitare) previsti collegamenti in diretta e interviste raccolte dagli inviati Sandro Donato Grosso e Antonio Boselli. Su Sky Sport MotoGP (canale 208), invece, la programmazione prevede uno speciale in onda alle ore 23:30.

La nuova Desmosedici 2020 di Dovi e Petrucci

Via dunque il velo dalla nuova creatura che mostra oggi per la prima volta la livrea 2020 completa dei marchi di tutti gli sponsor, caratterizzata dalla combinazione di colori con il rosso predominante che da sempre caratterizza il brand Ducati. Nuovo look ma soprattutto innovazioni che riguardano tutte le aree, come telaio, aerodinamica e motore che guadagna qualche cavallo di potenza in più. L’obiettivo dichiarato non può che essere quello di migliorare quanto fatto nel 2019, un’annata scandita dal secondo posto nel campionato piloti e costruttori contro una Honda risultata imbattibile grazie ai risultati del solo Marc Marquez viste le evidenti difficoltà avute dall’ex Jorge Lorenzo.

Non saranno da sottovalutare né le Yamaha, in cerca di riscatto, né le Suzuki che in questi anni stanno dimostrando di poter lottare ad armi pari con le big del campionato. La presentazione Ducati è però solo l’occasione per apprezzare aspetto e introdurre i programmi sportivi mentre per avere un primo assaggio di quella che sarà la reale competitività della nuova GP20 bisognerà aspettare i test invernali, in programma sul circuito di Sepang (dal 2 al 4 febbraio lo shakedown con il collaudatore Michele Pirro e dal 7 al 9 dello stesso mese i test pre-campionato con gli ufficiali Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci). Prima dell’inizio del Mondiale 2020, che scatterà sotto i riflettori del tracciato di Losail con il GP del Qatar del 15 marzo, è in calendario un secondo e ultimo turno di test invernali che si terrà sempre a Losail dal 22 al 24 febbraio.