La consegna del Tapiro d’Oro a Maurizio Arrivabene / Striscia la Notizia
in foto: La consegna del Tapiro d’Oro a Maurizio Arrivabene / Striscia la Notizia

L’inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, ha consegnato il Tapiro d’oro al team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, per non aver vinto il mondiale di Formula 1. La consegna andrà in onda su Canale 5 alle ore 20.35 di domani sera, la vigilia di Natale, ma il programma satirico ha già anticipato il gustoso scambio di battute tra l’inviato della trasmissione satirica e il manager bresciano.

Staffelli ha subito attaccato: “Vettel l’ha detto: ‘Pensavamo di aver una macchina combattiva e invece non ci siamo stati’. Ma dove eravate andati?”. “Quest’anno siamo partiti bene, pensavamo di cantarle alla Mercedes e invece a fine campionato ce le hanno cantate loro” ha detto Arrivabene che ha poi precisato: “Però, ce le hanno cantate solo all’ultimo”. Ma l’inviato ha continuato a punzecchiare: “E come mai? Avete messo sotto il cofano della macchina il motore della Punto?”. “No, il motore spingeva e ha sempre spinto – ha aggiunto Arrivabene che è stato allo scherzo – . Abbiamo fatto cose belle e cose meno belle perché ci tenevamo a prendere il Tapiro”.

Speriamo che l’anno prossimo il marchio della Ferrari non diventi il Tapiro Rampante” ha concluso Staffelli, consegnando lo speciale premio, il secondo in due anni per Arrivabene che nel 2017 si era visto recapitare un Tapiro gigante davanti al Reparto Corse di Maranello dopo il ritiro di Sebastian Vettel al via del Gp del Giappone a causa di una candela.