Lewis Hamilton rappresenta, al momento, la stella più brillante nel firmamento della Formula 1; il pilota inglese è a un passo dal conquistare il suo 6° titolo mondiale tanto che nella prossima gara ad Austin, in Texas, gli basterà chiudere all'ottavo posto per chiudere la partita iridata. Quello legato al mondo dei motori, però, non è l'unico interesse del pilota Mercedes: dalla MotoGP, con tanto di appuntamento imminente con Valentino Rossi, alla moda fino ad arrivare al cinema, sono diversi gli ambiti nei quali Hamilton è solito muoversi: proprio il grande schermo poteva essere la prossima avventura del campione inglese tanto da entrare a far parte del cast del sequel di Top Gun, impegno al quale però ha dovuto rinunciare a causa di un'agenda troppo fitta.

Lewis Hamilton – Getty images
in foto: Lewis Hamilton – Getty images

A rivelarlo è stato proprio il campione della Mercedes che, in un'intervista a ESPN, ha raccontato come la possibilità di essere protagonista anche al cinema sia stata concreta: "Stavo cercando di entrare nel sequel di Top Gun perché sono un grande fan di questo film, ma non ho avuto il tempo di fare le riprese. Ho avuto un'opportunità per farlo, ma non ci sono riuscito" ha ammesso. Un appuntamento che, però, sembra essere solo rimandato a quando, tra qualche anno, appenderà il casco al chiodo per dedicarsi ad altri progetti

Non ho proprio il tempo per i film adesso. Dovrei tenermi occupato per tutto l’inverno, senza poter avere una pausa. Se vedete il mio calendario è molto pesante e io cerco di prendermi un po’ di tempo, così da poter dare il meglio che posso in Formula 1 – ha chiarito -. Non so se sarò bravo a recitare, non so se sarò mai bravo nei film, ma ci proverò. So quanto sia difficile qualsiasi mestiere, perché mi ci sono voluti anni per padroneggiare quello che faccio. So che per svolgere bene un mestiere ci vuole tempo e fatica e poiché l’ho sperimentato in F1, lo capisco e lo apprezzo. Quindi so che se farò dei film dovrò dedicarmi con tanto lavoro e avrò tanta strada da fare.

La Formula 1 e la conquista del 6° titolo mondiale hanno la priorità assoluta su tutto il resto, ma il futuro di Hamilton sembra già tracciato: il mondo del cinema attira parecchio l'interesse del pilota Mercedes che sembra aver deciso di dedicarsi alla recitazione dopo aver smesso di correre con le auto.