Valentino Rossi ha fatto le cose in grande quest’anno. Al Ranch di Tavullia è scattata oggi la 100 km dei Campioni, la sfida a coppie organizzata dal Dottore che, nelle giornate di sabato 30 e domenica 1 dicembre, vedrà sfidarsi a suon di derapate tanti piloti e amici del pesarese, a partire dai piloti della sua VR46 Academy ma anche tanti protagonisti della MotoGP, della Superbike e specialisti del flack track. Presenti anche le telecamere di Sky Sport e diversi giornalisti dell’emittente satellitare che, come accaduto negli ultimi anni, confezionerà un servizio tv ad hoc che andrà in onda a ridosso delle vacanze di Natale. Ma, dal prossimo anno, i fan del 46 potrebbero addirittura avere la possibilità di seguire la diretta tv.

Rossi: "Serve la diretta Sky"

La richiesta è arrivata direttamente da Valentino che, in uno dei tanti collegamenti a Sky Sport24, ha proposto il live dei due giorni dal Ranch. “C’è una bellissima atmosfera, tanta gente – dice Rossi entusiasta di questa sesta edizione della 100 km – . Ci sono 42 piloti, l’eccellenza del motociclismo italiano e internazionale. Ci divertiamo ad organizzare il nostro Gran Premio personale. Ma bisogna farlo in diretta, diciamolo a Sky”.

Valentino Rossi in collegamento con Sky Sport24 / Sky
in foto: Valentino Rossi in collegamento con Sky Sport24 / Sky

Come anticipato anche sui social, a sfidarsi nella 100 km dei Campioni (che si articolerà come sempre in 50 tornate del tracciato “la Biscia” con passaggio del testimone al compagno di squadra ogni cinque giri) ben 21 coppie di piloti che rendono questa edizione la più numerosa di sempre. Tra i rider che si contenderanno la vittoria, in rigoroso ordine alfabetico, anche Dominique Aegerter, Albert Arenas, Lorenzo Baldassarri, Enea Bastianini, Elia Bartolini, Marco Bezzecchi, Mattia Casadei, Francesco Cecchini, Thomas Chareyre, Matteo Ferrari, Filippo Fuligni, Lorenzo Gabellini, Alessandro Gramigni e Sammy Halbert. E ancora: Maria Herrera, John McPhee, Beatriz Neila, Tito Rabat, Alex Rins, Tatsuki Suzuki e Kevin Zannoni. “Io sono in coppia con mio fratello Luca Marini, le altre coppie sono Morbidelli-Migno, Manzi e Pasini, Vietti e Bezzecchi, Baldassarri e Bartolini… Ci sono almeno sei o sette coppie che possono lottare per la vittoria”.