Ancora un Gran Premio alla fine del campionato MotoGP 2019 ma Valentino Rossi sta già lavorando alla sua partecipazione, in equipaggio con l’amico Uccio Salucci e il fratello Luca Marini, alla 12 Ore del Golfo. Come noto, al termine degli impegni del Mondiale, il pesarese ha deciso di chiudere diversamente la sua stagione agonistica, sostituendo il consueto appuntamento con il Monza Rally Show con questo nuovo progetto sulle quattro ruote.

Ecco la Ferrari della 12 Ore di Abu Dhabi

Un’avventura di cui è stato lo stesso Rossi a dare una gustosa anticipazione, svelando sui social la livrea della Ferrari 488 GT che guiderà allo Yas Marina di Abu Dhabi, lo stesso circuito dove qualche giorno prima si correrà anche l’ultimo round del calendario della Formula 1. Nel video condiviso su Instagram, con tanto di tag al team Kessel Racing, la scuderia svizzera che lo supporterà in questa esperienza, e al suo sponsor personale GoPro, i meccanici assemblano le sovrastrutture rivelando quelli che saranno i colori della Ferrari: fondo blu notte e un grande fascione giallo che si allarga sul cofano anteriore, inglobando il 46 su fondo bianco. Presenti i loghi di Monster e Okley oltre a quello della sua VR46.

La Ferrari 488 GT di Valentino Rossi / Instagram
in foto: La Ferrari 488 GT di Valentino Rossi / Instagram

Valentino ha già provato la vettura in occasione di un test privato di qualche settimana fa a Misano, dove si è messo alla prova in vista del debutto in gara previsto per il 14 dicembre. Poco prima di partire per Abu Dhabi il pesarese avrà anche un’altra occasione di girare in pista, anche se questa volta al volante di una monoposto di Formula 1. Il 9 dicembre, infatti, il Dottore sarà a Valencia per lo scambio con Lewis Hamilton: in questa occasione guiderà la Mercedes di F1 mentre il britannico la sua Yamaha M1.