Lweis Hamilton e Valentino Rossi
in foto: Lweis Hamilton e Valentino Rossi

Valentino Rossi al volante di una F1, Lewis Hamilton in sella a MotoGP: lo scambio si farà e, finalmente, c’è anche una data: la giornata scelta è quella di lunedì 9 dicembre, una settimana dopo l’ultimo GP del calendario di Formula 1 ad Abu Dhabi. Manca ancora la conferma ufficiale dei diretti interessati ma, come appreso da Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il progetto è andato in porto grazie a Monster Energy, sponsor che supporta sia la Mercedes sia la Yamaha. Il circuito che farà da teatro allo scambio sarà il Ricardo Tormo di Valencia dove, tra l’altro, si disputerà anche l’ultima gara della stagione MotoGP 2019 e i primi test in ottica 2020.

Lo scambio il 9 dicembre a Valencia

Nelle ultime settimane era stato lo stesso Rossi ad anticipare l’appuntamento (“Stanno organizzando, sarà divertente”) anche se il pesarese aveva parlato di una data “ancora da definire”. Giornata dunque fissata subito dopo l’Immacolata per la quale il circuito di Valencia ha confermato la disponibilità della pista. Per Valentino lo scambio si incastrerà tra gli ultimi test post-campionato di Jerez e la 12 Ore del Golfo che disputerà con una Ferrari 488 GT3 insieme al fratello Luca Marini e al suo amico e braccio destro Alessio ‘Uccio’ Salucci allo Yas Marina il sabato dopo lo scambio con Hamilton. “Anche se per una volta soltanto, sarà bello salire su una Mercedes” ha detto Rossi per cui non sarà la prima volta al volante di una monoposto dopo i test con la Ferrari di Michael Schumacher negli Anni 2000, quando le vetture erano però ben diverse da quelle di oggi. Oltre alla F1, sulle quattro ruote Valentino è stato un regolare partecipante del Monza Rally Show che ha già vinto sette volte e dove quest’anno non difenderà il titolo di campione in carica, oltre ad aver disputato tre rally iridati, in Gran Bretagna nel 2002 con un Peugeot 205, in Nuova Zelanda nel 2006 con una Subaru Impreza, e nuovamente in Gran Bretagna nel 2008 con una Ford Focus.

Diverso il curriculum sulle due ruote di Lewis Hamilton che salirà per la prima volta su una MotoGP dopo i test svolti quest’inverno con una Yamaha stradale e il pilota della Superbike Alex Lowes a fargli da coach d’eccezione. Sarà la prima volta, inoltre, che un pilota di Formula 1 proverà uno dei prototipi del Mondiale, mentre al contrario, oltre a Rossi, in passato hanno provato l’emozione di testare una Formula 1 sia i piloti della Honda Marc Marquez e l’ex Dani Pedrosa che salirono nel 2016 su una Red Bull in Austria, sia lo spagnolo Jorge Lorenzo che nel 2016 a Silverstone provò la Mercedes di Hamilton vincitrice del Mondiale 2014.