Gli anni '50 e '60, in America, furono un periodo d'oro per la musica e lo spettacolo: fu proprio in quell'epoca, infatti, che si misero in mostra alcuni dei personaggi più importanti del panorama mondiale e tra di loro è impossibile non menzionare Frank Sinatra. La passione del cantante e attore americano per le auto era noto tanto che nella sua collezione figuravano vetture iconiche come la Lamborghini Miura e la Jaguar XJ-S V12, ma non tutti sanno che nel suo garage aveva un posto speciale anche una Rolls-Royce Corniche Convertible del 1984 che sarà battuta all'asta nel weekend del 10 e 11 novembre alla NEC Classic Motor Show Sale 2018 di Birmingham dalla casa inglese Silverstone Auctions per una cifra stimata tra i 120 mila e 140 mila euro.

Rolls–Royce Corniche Convertible del 1984 che fu di Frank Sinatra
in foto: Rolls–Royce Corniche Convertible del 1984 che fu di Frank Sinatra

Il regalo di Dean Martin e Sammy Davis Jr all'amico

Una storia, quella che lega Frank Sinatra e la sua Rolls-Royce, decisamente particolare: il Presidente degli Stati Uniti, Ronald Reagan, aveva organizzato una festa alla Casa Bianca e i suoi due amici più cari, Dean Martin e Sammy Davis Jr – che non lui formavano celebre gruppo di stelle chiamato Rat Pack – avevano deciso di acquistare all'amico un regalo speciale per celebrare al meglio i suoi 70 anni. L'auto venne importata negli Stati Uniti nel novembre del 1984, attrezzata con il volante a sinistra per poter circolare sulle strade americane, ma solo il 15 dicembre 1985, 3 giorni dopo il suo compleanno, fu donata a Sinatra che la guidò fino al 1990 quando decise a sua volta di regalarla al proprio assistente, lo svedese Ingemar Fredriksson, per celebrare un decennio di fedele servizio.

Gli interni dell’auto che fu di Frank Sinatra
in foto: Gli interni dell’auto che fu di Frank Sinatra

La vettura si presenta con una carrozzeria Mason Black e gli interni in pelle rossa con i tavoli da picnic posteriori e tasche per i cocktail, un dettaglio decisamente raro su un modello del genere. Oltre alle caratteristiche esteriori, però, la Rolls-Royce Corniche Convertible del 1984 che fu di Frank Sinatra è stata sottoposta a un importante restauro che ha coinvolto motore, impianto frenante e sospensioni e costato circa 47mila euro. Dopo la morte di Sinatra, nel 1998, Ingemar tornò in Europa, stabilendosi in una casa in Spagna, acquistata servendosi anche della Corniche come metodo di pagamento parziale; adesso l'auto che fu del mito è pronta a passare nuovamente di mano.