La Ford Thunderbird con Marylin Monroe a bordo – Foto Instagram Julien’s Auction
in foto: La Ford Thunderbird con Marylin Monroe a bordo – Foto Instagram Julien’s Auction

Una decappottabile d'epoca appartenuta a Marylin Monroe, la diva del cinema per eccellenza: è questo il pezzo forte dell'asta che Julien's Auctions ha organizzato a Beverly Hills – il celebre quartiere di Los Angeles – per i prossimi 16 e 17 novembre e sul quale sono puntati i riflettori degli appassionati di auto di tutto il mondo. La vettura in questione è una Ford Thunderbird del 1956, di proprietà fino al 1962 dell'indimenticata attrice che proprio sull'auto in questione si recò alle nozze civili (celebrate il 28 giugno 1956) con il commediografo Arthur Miller.

L'auto ha un valore stimato tra i 300 e i 500mila euro

Un pezzo di storia dell'automobilismo appartenuto ad uno dei miti immortali del cinema; un mix che, secondo la casa d'aste, potrebbe far lievitare il prezzo del veicolo ad una cifra compresa tra i 300mila e i 500mila dollari. La Thunderbird era, infatti, era una macchina molto potente per il suo tempo, con un motore V8 da 225 Cv che permetteva – nonostante il divieto sulle strade californiane – di raggiungere un velocità massima superiore ai 180km/h; acquistata dalla diva nel 1956, Marylin Monroe era legatissima all'auto, usata fino a quando, in un atto di pura generosità, decise di regalarla, per il suo diciottesimo compleanno, a John Strasberg, figlio del regista Lee Strasberg.

La Ford Thunderbird di Marylin Monroe
in foto: La Ford Thunderbird di Marylin Monroe

La Thunderbird del '56, sottoposta a restauro, conserva molte delle parti originali e come confermato dalla casa d'aste è un modello quasi unico: "Trovare questa macchina, un classico modello a due posti, dopo più di 56 anni di misteriosi trascorsi, è stato un evento singolare. Nessun'altra auto appartenuta a Marilyn Monroe è stata rintracciata" sono state le parole dell'attuale proprietario che preferisce rimanere anonimo. Un'asta, quella che andrà in scena ad Hollywood, che promette spettacolo visto che quella in questione è, al momento, l'unica auto che, senza possibilità di smentita, è appartenuta alla bionda più famosa della storia del cinema.