in foto: Fernando Alonso durante il Rookie Test Wec all'International Circuit di Sakhir / FIA WEC

Fernando Alonso ha provato oggi per la prima volta la TS050 Hybrid, la LMP1 Toyota con cui si prepara a partecipare alla 24 Ore di Le Mans 2018. Lo spagnolo ha preso parte al rookie test del WEC all’indomani della 6 Ore del Bahrain insieme ai piloti Mike Conway e Sebastien Buemi, e al talento emergente Thomas Laurent. Buone le prime sensazioni di Fernando che ha completato 113 giri al volante della TS050 Hybrid numero 8, per un totale di 611 km.

Alonso: "Volevo provarla da tempo, oggi ce l'ho fatta"

Approccio soft per il due volte iridato di Formula 1 che ha segnato il miglior personale in 1’43.013 durante le tre ore del turno pomeridiano, migliorando di oltre 7 decimi il riferimento impostato durante la sessione del mattino. A guidare la classifica dei tempi della categoria LMP1 è stato il neo iridato della Formula V8 3.5 Pietro Fittipaldi su Porsche 919 Hybrid, mentre per un confronto interno, il giro più veloce di una TS050 Hybrid è stato quello di Conway che al volante della vettura numero 7 ha fermato il cronometro in 1’42.381. Il pilota della McLaren ha inoltre completato alcuni test sugli pneumatici, completando il lavoro svolto da Convay con l’altra vettura. A sessione conclusa, Alonso ha così commentato la prima presa di contatto con il prototipo: “È stata una grande giornata. Provare una vettura della categoria LMP1 è una bella sensazione per ogni pilota perché sono auto incredibili da guidare. Sono vetture molto constanti durante tutto lo stint e questo è un fattore positivo. Era da tempo che volevo provarne una e oggi finalmente ci sono riuscito, per cui sono molto felice”.

Fernando "interessato" a Le Mans e al Wec.

Ad ogni modo, bocche ancora cucite sulla partecipazione di Alonso alla prossima 24 Ore di Le Mans, anche se il team Toyota attraverso una nota ha confermato che “Fernando è interessato alla Le Mans e all’endurance in generale”. Inoltre Alonso, che da diversi anni ha espresso un forte interesse per il Wec, non ha mai fatto mistero di ambire alla Tripla Corona delle tre gare più prestigiose dell’automobilismo, la 500 Miglia di Indianapolis, il Gp di Monaco di F1 e, appunto, la 24 Ore di Le Mans. Ad oggi, l’unico ad essere riuscito a conquistare la Triple Crown è stato Graham Hill, cinque volte sul gradino più alto del podio di Montecarlo e vincitore della 500 Miglia di Indianapolis del 1966 e della 24 Ore di Le Mans del 1972.