Weekend speciale per Andrea Dovizioso. Il pilota MotoGP parteciperà come wild card alle due gare del campionato DTM in programma l’8 e il 9 giugno al Marco Simoncelli World Circuit di Misano. “Amo le auto e mi sento fortunato ad avere questa opportunità – ammette DesmoDovi – . Non è facile trovare il tempo per prepararsi ad una corsa come questa durante la stagione MotoGP, ma non vedo l’ora di competere in un campionato di così alto livello come il DTM”.

Dovizioso nel DTM con un’Audi RS5

Dovizioso sarà al volante di un’Audi RS5 del team clienti WRT Audi Sport dove sostituirà il brasiliano Pietro Fittipaldi che avrebbe dovuto comunque saltare l’appuntamento di Misano. “Lì ho ottenuto una splendida vittoria lo scorso anno – ricorda Dovi – e sono davvero contento di questa occasione”.  Vicecampione del mondo 2017 e 2018, dopo quattro gare su diciannove in calendario Dovizioso è terzo in classifica piloti a soli tre punti dal leader Marc Marquez. All’esordio nel DTM, proverà a seguire le orme di piloti come John Surtees, Mike Hailwood e Johnny Cecotto, vincitori sia sulle due sia sulle quattro ruote, Cecotto nel DTM.

La vettura è semplicemente fantastica, ma rappresenta una sfida completamente diversa rispetto alla mia Desmosedici e voglio farmi trovare pronto, quindi ho fatto molta pratica al simulatore prima di salire a bordo per la prima volta”. Una prima presa di contatto arrivata all’indomani del weekend di apertura del campionato DTM, con Dovizioso che reduce dal weekend del GP di Spagna a Jerez e dalla giornata di test ufficiali di lunedì, ha raggiunto ieri il Center Motorsport Audi di Neuburg a.d. Donau. Prima del debutto, il pilota della Ducati avrà la possibilità di compiere un test su una vettura di Classe 1, sempre a Misano, il 22 e 23 maggio.