27 Agosto 2019
11:18

Binotto: “Ferrari pronta a dare battaglia, siamo più motivati che mai”

Il team principal della Rossa: “Abbiamo staccato per qualche giorno, giusto il tempo per ricaricare le batterie e tornare in pista pronti ancora una volta a dare battaglia. Siamo più motivati che mai a fare bene nella seconda parte di stagione e vogliamo provarci fin da questo weekend” sono state le sue parole a pochi giorni dal GP del Belgio.
A cura di Matteo Vana
Mattia Binotto – Getty images
Mattia Binotto – Getty images

Due gare per tenere ancora aperto il mondiale e rilanciare le proprie ambizioni iridate, sperando in un doppio passo falso della Mercedes: è questo l'obiettivo della Ferrari che a Spa-Francorchamps e a Monza deve assolutamente trovare la vittoria per sperare di poter ancora giocarsi le proprie chance – ridotte al lumicino – in una stagione fin qui dominata dalle Frecce d'argento. La rincorsa parte proprio dal GP del Belgio, gara che segna la ripresa della Formula 1 dopo la pausa estiva, un tracciato che per caratteristiche dovrebbe favorire le due Rosse di Sebastian Vettel e Charles Leclerc.

Binotto punta sulla voglia di riscatto Ferrari

Una gara da non sbagliare per il Cavallino, costretto a recuperare terreno dopo una prima parte di stagione decisamente deludente: lo zero nella casella vittorie non rende onore alla scuderia italiana che, però, è decisa a riprendersi quanto perso per strada a cominciare proprio dalla gara di Spa-Francorchamps. Un'occasione da sfruttare al massimo quella fornita dal GP del Belgio come sottolineato anche dal team principal Mattia Binotto:

Il campionato riparte dal Belgio e dalla splendida pista di Spa-Francorchamps, uno dei tracciati più completi presenti nel calendario del mondiale. Abbiamo staccato per qualche giorno, giusto il tempo per ricaricare le batterie e tornare in pista pronti ancora una volta a dare battaglia. Siamo più motivati che mai a fare bene nella seconda parte di stagione e vogliamo provarci fin da questo weekend – sono state le sue parole al sito ufficiale della scuderia -. Quello di Spa è un circuito dalle velocità medie molto elevate: il primo e l'ultimo settore sono caratterizzati da lunghi rettilinei che premiano la maggiore velocità, ma è anche nella parte centrale, ricca di curve che richiedono un buon bilanciamento della vettura e un maggior carico aerodinamico, che spesso si riesce a fare la differenza e sul quale dovremo trovare il miglior compromesso di assetto.

La Ferrari cerca riscatto proprio a partire dalla gara del Belgio che, ad oggi, rappresenta l'ultimo trionfo ottenuto da Sebastian Vettel: l'edizione 2018, infatti, vide vincere il tedesco davanti a Lewis Hamilton. I tifosi della Rossa sperano che, ancora una volta, il tracciato di Spa-Francorchamps possa riservare una gioia alle vetture del Cavallino pronte a rilanciare le proprie ambizioni iridate per non consegnare nelle mani dei rivali della Mercedes un titolo che sembra ormai indirizzato.

Binotto dà le dimissioni, addio alla Ferrari: è imminente l’annuncio della separazione
Binotto dà le dimissioni, addio alla Ferrari: è imminente l’annuncio della separazione
Binotto si è dimesso da team principal della Ferrari:
Binotto si è dimesso da team principal della Ferrari: "È giusto così". Il sostituto nel 2023
Chi è Frederic Vasseur, candidato a team principal della Ferrari dopo le dimissioni di Binotto
Chi è Frederic Vasseur, candidato a team principal della Ferrari dopo le dimissioni di Binotto
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni