La super berlina tedesca si rinnova ancora. Dopo aver dato l'addio definitivo, con la Competition Edition, la Bmw M5 si mostra per la prima volta con la nuova generazione. L'anteprima ufficiale è riservata per il Salone di Francorte 2017 ma nel frattempo emergono tutti i dati relativi al nuovo modello. Il motore conferma la configurazione V8 bi-turbo ma risulta notevolmente migliorato ed efficiente. Il prezzo, per il mercato tedesco, è di 117.900 € e sarà possibile ordinarla dal mese di settembre.

Elegante ma aggressiva. Il look della nuova Bmw M5 si basa sulla nuova generazione di Serie 5 ma è ricco di dettagli in chiave racing. Il frontale è caratterizzato dal paraurti maggiorato, che si raccorda alla perfezione ai grossi passaruota. Per le ruote, si è fatto ricorso a cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici 275/40 all'anteriore e 285/40 al posteriore. Il kit aerodinamico prevede una serie di splitter anteriori ed un grintoso diffusore di coda, al cui interno trovano posto i 4 terminali di scarico. La carrozzeria sfrutta materiali leggeri come l'alluminio per il cofano motore ed il tetto in polimero rinforzato al carbonio Cfrp.

bmw-m5
in foto: Bmw M5.

600 CV e trazione a scelta. Il motore è un grintoso V8 4.4 litri biturbo spinto a 600 CV. L'unità è abbinata ad un cambio automatico con convertitore di coppia ad 8 rapporti. La potenza è trasmessa a tutte e quattro le ruote tramite la trazione integrale xDrive. Il sistema è stato ottimizzato da Bmw e fornisce la possibilità di escludere le ruote anteriori rendendo la M5 una belva a trazione posteriore: 600 CV sono perfetti per delle folli derapate in pista. Sul volante sono presenti i due nuovi pulsanti M1 e M2, questi comandi attivano dei setup preimpostati dal pilota. Le prestazioni sono eccezionali: lo scatto da 0 a 100 Km/h avviene in appena 3,4 secondi e la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 Km/h. Acquistando l'M Driver's Packagae opzionale si può raggiungere la velocità di punta di 305 Km/h.