Bugatti La Voiture Noire è l’inedita one-off presentata dalla casa francese al Salone di Ginevra, una supercar che, come ricorda il nome, è dotata di una colorazione nera lucida e di parti in fibra di carbonio che esaltano la sua sportività.

L’hypercar più costosa della storia

Su base Chiron, La Voiture Noire si rifà alla splendida Type 57 SC Atlantic, una delle più belle vetture prodotte dal lussuoso marchio di Molsheim, ed è stata costruita per celebrare il 110° anniversario di Bugatti. A impreziosirla, dettagli estetici come la colonna centrale, che corre lungo quasi tutta la lunghezza, e i terminali di scarico, sei come per l’Atlantic. L’esemplare sarebbe già stato acquistato da Ferdinand Piech, ex numero uno del gruppo Volkswagen, e secondo indiscrezioni sarebbe stato lo stesso Piech ad aver commissionato la speciale one-off da aggiungere alla sua collezione di auto sportive e di lusso. Parlando del prezzo, La Voiture Noire può considerarsi la supercar più costosa mai prodotta, visto che l’auto è stata venduta per 11 milioni di euro.

Bugatti La Voiture Noire
in foto: Bugatti La Voiture Noire

Dotata dello stesso motore 16 cilindri quadriturbo da 8 litri in grado di erogare 1.500 cv La Voiture Noire rappresenta un omaggio alla vettura creata da Jean Bugatti e considerata una delle prime supercar della storia, capace in quegli anni di sfiorare i 220 km/h. La sua Atlantic era chiamata “la voiture noire”, una vettura scomparsa senza lasciare traccia prima della Seconda guerra Mondiale. “Per Bugatti La Voiture Noire è più di una semplice reminiscenza dell’Atlantic –  ha detto il Presidente di Bugatti Stephan Winkelmann -. Rendiamo omaggio a una lunga tradizione, alla Francia e al lavoro creativo di Jean e llo stesso tempo, stiamo trasferendo tecnologie straordinarie, estetica e lusso estremo in una nuova era”.