Il nuovo Citroen Berlingo vince il premio Autobest 2019
in foto: Il nuovo Citroen Berlingo vince il premio Autobest 2019

Dopo il titolo di "International Van Of The Year 2019", assegnato alla versione commerciale lo scorso settembre al salone di Hannover, e il "Trophée Argus 2019 Utilitaire de l’Année", il nuovo Citroën Berlingo si aggiudica anche il premio Autobest 2019 come "Best Buy Car of Europe"; la vettura della casa francese, infatti, è stata votata, al fianco di Peugeot Rifter e Opel Combo Life, come miglior acquisto nel settore auto.

Il modello eletto come miglior acquisto nel settore auto

Ad eleggere Citroën Berlingo, dopo che Linda Jackson, CEO di Citroën, era stata premiata come miglior manager del 2018 con il premio "ManBest", sono stati 31 giornalisti specializzati provenienti da 31 diverse nazioni; ogni anno, infatti, le vetture vengono valutate sulla base di 13 criteri diversi, tra i quali rapporto qualità/prezzo, design, comfort e tecnologie, qualità dei servizi e disponibilità dei pezzi di ricambio nelle reti di distribuzione. A spuntarla è stato il modello della casa francese che conquista così, grazie all'elezione di Citroën C3 Aircross lo scorso anno e Berlingo stavolta, per la seconda volta consecutiva il prestigioso riconoscimento, impresa mai riuscita a nessuno prima d'ora. Un premio, quello al modello dell'azienda transalpina, che è riuscito a distinguersi dalle concorrenti grazie al design moderno, alle tecnologie e all'offerta di motorizzazioni di ultima generazione che hanno portato una ventata di freschezza nel segmento dei multispazio.

Il modello più venduto dopo C3

Citroën Berlingo, completamente rinnovato con uno stile più moderno, caratterizzato dai codici stilistici presenti sugli ultimi modelli del marchio ed estremamente versatile, è un vero e proprio best seller in quasi 17 Paesi nel 2017, rimanendo ad oggi il secondo modello Citroën più venduto dopo C3. In totale, dal suo debutto nel 1996, sono oltre 3,3 milioni gli esemplari prodotti. Dal momento del suo lancio a settembre 2018, questo nuovo modello ha già raggiunto oltre 13.000 ordini, permettendo così all'azienda di continuare la sua crescita che in Europa, con oltre 690.000 immatricolazioni a fine ottobre – un record negli ultimi 7 anni – ha realizzato una crescita del 6%, tre volte superiore rispetto a quella del mercato.