La notte porta consiglio, anche ai campioni del mondo di Formula 1. L'incidente di Silverstone che ha visto protagonisti Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen, con il finlandese penalizzato di 10 secondi per aver colpito il pilota della Mercedes, aveva fatto infuriare il britannico che, dopo aver rifiutato le scuse del ferrarista, aveva lanciato pesanti accuse alla Rossapesanti accuse alla Rossa: "Il problema della mia gara non è stata la partenza, ma la Ferrari che mi ha colpito; è la seconda volta che succede. Abbiamo bisogno di posizionarci meglio, così non siamo esposti alle manovre delle Rosse, perché sappiamo già come andrà a finire" aveva tuonato.

Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen – LaPresse
in foto: Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen – LaPresse

Hamilton torna sui suoi passi e chiude la polemica con Raikkonen

Nel post gara infuocato anche la Mercedes, con Toto Wolff, si era lasciata andare a insinuazioni poco sportive nei confronti della scuderia di Maranello tanto da far intervenire il team principal Maurizio Arrivabene per difendere l'onesta della Rossa. Smaltita la delusione per aver visto trionfare Sebastian Vettel davanti al proprio pubblico, Hamilton è tornato sui suoi passi pubblicando una Instagram Stories in cui, di fatto, si scusa per le sue parole perdonando Raikkonen dopo l'impatto al primo giro del Gran Premio di Gran Bretagna: "Kimi mi ha chiesto scusa e io ho le accetto. Ora andiamo avanti. E' stato un incidente di gara e niente di più. A volte a caldo diciamo stupidaggini e dobbiamo imparare da questo" il suo messaggio.

Il messaggio di Hamilton su Instagram
in foto: Il messaggio di Hamilton su Instagram

Un modo per spegnere le polemiche eccessive scatenate dalla sua reazione nel post gara e per proiettarsi già verso il prossimo appuntamento in programma, il Gran Premio di Germania che si correrà ad Hockenheim tra due settimane. La rivalità tra Ferrari e Mercedes è ormai scoppiata, ma la mossa distensiva di Hamilton, pur se arrivata in leggero ritardo, mette un freno alla pioggia di accuse arrivata appena terminata la gara di Silverstone. Il campione del mondo, che deve recuperare 8 punti al leader del mondiale Vettel, si è già messo alle spalle quanto successo in Gran Bretagna ed è pronto a prendersi la rivincita in Germania, a casa del suo rivale nella corsa al titolo, restituendo il favore al pilota del Cavallino.