DR3 - DR Motor

Dopo l'ingresso nei segmenti delle compatte e dei SUV medi con DR1, DR2 e DR5, la DR Motor allarga il proprio parco auto con l'introduzione di una berlina due volumi denominata DR3. La cinque porte, che condividerà il pianale e parte della componentistica con la Chery A3, è frutto del Centro Ricerca e Sviluppo della DR di Macchia d'Isernia e potrebbe essere il primo modello della casa molisana ad essere prodotto negli stabilimenti di Termini Imerse "Se l'iter per il rilevamento dello stabilimento produttivo siciliano dovesse chiudersi in tempi brevi". In tal caso sarebbe già stata prevista una versione speciale dalla sigla T.I., che sta appunto per Termini Imerse.

Lunga 4,14 metri per una larghezza di 1,68 m ed un passo di 2,52 m, la nuova DR si caratterizza per un design sobrio e per la ricca dotazione offerta in un unico modello full optional comprensivo di: sensori di parcheggio posteriori, antifurto con telecomando, interni in pelle, climatizzatore, alzacristalli elettrici, fendinebbia e radio CD/MP3 con connessione USB. Di serie sono invece i paraurti, gli specchietti retrovisori in tinta e i cerchi in lega da 17 pollici.

Due le motorizzazioni, entrambi Euro 5 in versione bifuel a GPL, abbinate al cambio manuale 5 rapporti. Trattasi del nuovo 1.3 litri Ecopower da 83 CV e 144 Nm di coppia, in grado di spingere la vettura da 0 a 100 km/h in 12,5 secondi con una velocità massima di 156 km/h, consumando mediamente 5,5 l/100 km ed emettendo nell'atmosfera 130 g/km di CO2; e del più potente 1.5 Ecopower da 109 CV e 140 Nm che, consumando 6,3 l/100 km ed emettendo 151 g/km di CO2, garantisce un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 11 secondi con una velocità di punta di 160 km/h.

La commercializzazione della berlina dovrebbe partire dalla seconda metà del 2012, con un prezzo (come al solito competitivo, in linea con quelli che sono i piani dell'azienda) compreso tra gli 11.000 ed i 13.000 euro a secondo della motorizzazione scelta. Successivamente, dopo la prima fase di lancio, è prevista anche l'introduzione di un propulsore 1.6 diesel.