Silvio Sangalli / Ducati
in foto: Silvio Sangalli / Ducati

Il paddock della MotoGp e in particolare la Ducati sono stati colpiti da un grande lutto. Silvio Sangalli, coordinatore del team MotoGP della squadra di Borgo Panigale, si è spento a soli 54 anni. Nato a Rogno, da anni residente a Lovere (Bergamo), l'uomo è deceduto in seguito a un infarto. La Ducati gli ha dedicato oggi un pensiero tramite i suoi canali sui social network. “Ciao Silvio, ci hai lasciato davvero troppo presto… Tutto il team ti ricorderà sempre per il tuo sorriso e per la tua disponibilità. Un grande abbraccio alla tua famiglia e ai tuoi amici. Ci mancherai molto..”.

Anche il cinque volte campione del mondo Jorge Lorenzo, che quest’anno ha salutato la Ducati dopo due stagioni in sella alla Rossa, ha espresso cordoglio per la prematura scomparsa. “Ieri Silvio Sangalli ci ha lasciato… Membro Ducati ed un grande amico per tutti noi che lo conoscevamo. A volte la vita è ingiusta con le persone che se lo meritano di meno. Ti ricorderò sempre per il tuo grande cuore, la tua positività e la tua disponibilità. Riposa in pace amico”.