La partenza del Gran Premio d’Australia – Getty images
in foto: La partenza del Gran Premio d’Australia – Getty images

Sarà approvato definitivamente il prossimo 12 ottobre dal Consiglio Mondiale della FIA , ma la Formula 1 ha finalmente il suo calendario per la prossima stagione: saranno 21 i Gran Premi in programma, gli stessi del 2018 con la conferma della Germania, messa in dubbio qualche mese fa, e invece presente anche nel 2019.

Si parte il 17 marzo, chiusura il 1 dicembre

Poche le novità rispetto alla stagione in corso, ma significative: anticipato il via che scatterà, come consuetudine, a Melbourne, con il Gran Premio d'Australia, ma il 17 marzo, una settimana in anticipo rispetto al solito per evitare la concomitanza con l'inizio della stagione dell'Australian Football League. A chiudere, invece, sarà come al solito, la gara di Abu Dhabi che si correrà il 1 dicembre 2019. L'atteso Gran Premio numero 1000 nella storia della Formula 1, invece, sarà quello di Shanghai del 14 aprile. Confermati, inoltre, la Germania con Hockenheim, grazie all’ausilio delle istituzioni pubbliche tedesche e al supporto economico della Mercedes, che sarà title sponsor della corsa nel 2019, e il Giappone, eventi che rendono particolarmente soddisfatto Sean Bratches, responsabile commerciale della Formula 1: "Il rinnovo del GP del Giappone e la conferma di quello di Germania sono entrambi esempi della direzione che abbiamo preso per portare la F1 nel cuore dei fan. Una visione condivisa con i nostri promoter", sono state le sue parole.

Non sarà replicato, invece, il trittico di gare che quest'anno aveva messo in crisi le scuderie di Formula 1: il primo back-to-back della stagione sarà quello che vedrà protagonisti i GP di Francia e Austria, che si correranno rispettivamente il 23 e il 30 giugno. L'ultimo Gran Premio prima della sosta estiva sarà quello con l'Ungheria che si correrà il 4 agosto mentre il ritorno in pista è previsto per il 1 settembre quando le scuderie saranno impegnate nel GP del Belgio, sulla pista di Spa-Francorchamps. Una settimana dopo, l'8 settembre, ci sarà l'appuntamento con la gara di Monza.

Le gare della stagione 2019

17 marzo – Gran Premio d'Australia
31 marzo – Gran Premio del Bahrain
14 aprile – Gran Premio della Cina
28 aprile – Gran Premio d'Azerbaijan
12 maggio – Gran Premio di Spagna
26 maggio – Gran Premio di Monaco
9 giugno – Gran Premio del Canada
23 giugno – Gran Premio di Francia
30 giugno – Gran Premio d'Austria
14 luglio – Gran Premio di Gran Bretagna
28 luglio – Gran Premio di Germania
4 agosto– Gran Premio d'Ungheria
1 settembre  – Gran Premio del Belgio
8 settembre – Gran Premio d'Italia
22 settembre – Gran Premio di Singapore
29 settembre – Gran Premio di Russia
13 ottobre – Gran Premio del Giappone
27 ottobre – Gran Premio del Messico
3 novembre – Gran Premio degli Stati Uniti
17 novembre – Gran Premio del Brasile
1 dicembre – Gran Premio di Abu Dhabi