La partenza del GP d’Austria – Getty images
in foto: La partenza del GP d’Austria – Getty images

Non c'è un attimo di pausa in Formula 1: neanche il tempo di analizzare la gara del Paul Ricard che le monoposto sono già pronte a tornare in pista per la nona prova del mondiale 2019 che le vedrà impegnate al Red Bull Ring, sede del GP d'Austria. Una gara che, per la Ferrari, rappresenta probabilmente l'ultima occasione per tenere in vita un mondiale che sta andando sempre più verso la Mercedes, capace di vincere tutte le gare fino a qui disputate.

Le prove libere a partire da venerdì

Una pista che, per caratteristiche, dovrebbe favorire la Rossa anche se con le Frecce d'argento così dominanti appare difficile fare un pronostico senza considerare le due vetture guidate da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas le prime candidate alla vittoria. Basterà aspettare venerdì 28 giugno quando, alle ore 11, le monoposto scenderanno in pista per prendere parte alla prima sessione di prove libere che saranno trasmesse su Sky in diretta. Alle ore 15, poi, in linea con il classico orario europeo, ecco che andrà in scena la seconda sessione di prove libere  – ancora in diretta sull'emittente satellitare – dove i team cominceranno a provare sia il passo sia quello da qualifica cercando di capire i reali valori in campo.

La gara che può decidere le sorti mondiali

Sabato 29 giugno, poi sarà la volta del terzo turno di prove libere che scatterà alle ore 12 e che sarà visibile ancora una volta sulla pay-tv. Dalle ore 15, però, si comincerà a fare sul serio: a quell'ora, infatti, scatteranno le qualifiche che saranno trasmesse in diretta su Sky  – e in differita su Tv8 a partire dalle 18 – e che decreteranno l'ordine di partenza della gara che potrebbe rappresentare l'occasione giusta, per le Rosse, di cancellare quel fastidioso zero dalla casella delle vittorie. Domenica 30 giugno, infine, andrà in scena il piatto principale con la gara che vedrà il suo inizio alle 15.10 – con diretta sull'emittente satellitare e la differita su Tv8 alle 18 – e che dirà molto sulle sorti dell'intera stagione: un'altra doppietta Mercedes, infatti, darebbe l'ultima spallata alle residue speranze Ferrari con il rischio di avere un mondiale deciso ancor prima della pausa estiva.

Programmazione Sky 
Venerdì 28 giugno 2019
Ore 11.00– 12.30 – Prove libere 1, diretta
Ore 15.00 – 16.30 – Prove libere 2, diretta

Sabato 29 giugno 2019
Ore 12.00 – 13.00 – Prove libere 3, diretta
Ore 15.00 – 16.00 – Qualifiche, diretta

Domenica 30 giugno 2019
Ore 15.10 – Gara, diretta

Programmazione Tv8
Sabato 29 giugno 2019
Ore 18.00 – Qualifiche, differita

Domenica 30 giugno 2019
Ore 18.00 – Gara, differita