Il Gran Premio del Brasile si conferma ricco di colpi di scena e sorprese: quello che non ti aspetti lo regala subito Lewis Hamilton che finisce a muro nel primo tentativo distruggendo la propria Mercedes e costringendo il neo campione del mondo a partire dalle retrovie. Ad approfittare della situazione è Valtteri Bottas che nega il bis a Sebastian Vettel prendendosi anche il record della pista: sarà il finlandese a scattare davanti a tutti mentre al suo fianco ci sarà la Ferrari del tedesco. Ad aprire la seconda fila c'è la Rossa di Kimi Raikkonen mentre dalla quarta posizione scatterà Max Verstappen. Quinto tempo per Daniel Ricciardo che però sarà penalizzato di 10 posizioni; a beneficiarne sarà la Force India di Sergio Perez così come Fernando Alonso che scatterà in settima posizione. Top ten anche per Nico Hulkenberg, chiusa da Sainz e Massa, all'ultimo Gran Premio del Brasile della sua carriera.

in foto: Valtteri Bottas – Getty images

Griglia di partenza

01 Valtteri Bottas Mercedes AMG  1:08.322
02 Sebastian Vettel Ferrari
03 Kimi Raikkonen Ferrari
04 Max Verstappen Red Bull Tag Heuer
05 Daniel Ricciardo Red Bull Tag Heuer (- 10 posizioni)
06 Sergio Perez Force India Mercedes
07 Fernando Alonso McLaren Honda
08 Nico Hulkenberg Renault F1
09 Carlos Sainz Jr Renault F1
10 Felipe Massa Williams Mercedes
11 Esteban Ocon Force India Mercedes
12 Romain Grosjean Haas Ferrari
13 Stoffel Vandoorne McLaren Honda
14 Kevin Magnussen Haas Ferrari
15 Brendon Hartley Toro Rosso Ferrari (- 10 posizioni)
16 Pascal Wehrlein Sauber Ferrari
17 Pierre Gasly Toro Rosso Ferrari (-25 posizioni)
18 Lance Stroll Williams Mercedes (- 5 posizioni)
19 Marcus Ericsson Sauber Ferrari
20 Lewis Hamilton Mercedes AMG

Q3 – Alla fine è Valtteri Bottas a spuntarla facendo segnare il miglior tempo: al suo fianco ci sarà Sebastian Vettel che deve accontentarsi della seconda posizione. Terzo è Kimi Raikkonen che scatterà con Verstappen al suo fianco.

Q2 – Ancora Ferrari davanti a tutti, ma stavolta è Sebastian Vettel a far segnare il giro migliore precedendo Bottas e la Red Bull di Verstappen. Quarto Raikkonen con Alonso che fa segnare un ottimo sesto tempo. Esclusi Hartley, Magnussen, Hulkenberg, Grosjean e Ocon.

Q1 – Iniziano subito con un colpo di scena le qualifiche del Gran Premio del Brasile: Hamilton, appena sceso in pista, finisce contro il muro chiudendo anzitempo le propria sessione e provocando la bandiera rossa. A far segnare il miglior tempo è Kimi Raikkonen  – con le gomme a banda gialle – che precede Bottas e il compagno di squadra VettelEliminati, oltre al neo campione del mondo che sarà costretto alla rimonta, Ericsson, Stroll, Gasly e Wehrlein.