Serviva una vera e propria impresa per scalzare Lewis Hamilton dalla pole position nella sua Silverstone e a compierla è l'unico a poter lottare ad armi pari con il campione del mondo in carica; a partire davanti a tutti nel GP di Gran Bretagna 2019 sarà infatti Valtteri Bottas che fa segnare il miglior tempo in 1:25.093 mettendosi alle spalle il britannico per appena 6 millesimi consentendo così alla Mercedes di conquistare l'ennesima prima fila. A tenere alto l'orgoglio Ferrari ci pensa Charles Leclerc, terzo che scatterà con le gomme rosse cercando di bruciare le due Frecce d'argento in partenza ma che dovrà anche difendersi dal suo storico rivale, quel Max Verstappen 4° e pronto a replicare il duello visto in Austria. Sorpresa di giornata è Pierre Gasly che porta la Red Bull a scattare dalla quinta casella mentre delude Sebastian Vettel, solo 6° con l'altra Rossa. Settimo, invece, Daniel Ricciardo che precede la McLaren di Norris, la Toro Rosso di Albon e l'altra Renault di Hulkenberg.

Valtteri Bottas – Getty images
in foto: Valtteri Bottas – Getty images

Griglia di partenza

01 Valtteri Bottas Mercedes AMG 1:25.093
02 Lewis Hamilton Mercedes AMG
03 Charles Leclerc Ferrari
04 Max Verstappen Red Bull Racing
05 Pierre Gasly Red Bull Racing
06 Sebastian Vettel Ferrari
07 Daniel Ricciardo Renault F1
08 Lando Norris McLaren Renault
09 Alexander Albon Toro Rosso Honda
10 Nico Hulkenberg Renault F1
11 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing
12  Kimi Raikkonen Alfa Romeo Racing
13 Carlos Sainz Jr McLaren
14 Romain Grosjean Haas Ferrari
15 Perez Racing Point Mercedes
16 Kevin Magnussen Haas Ferrari
17 Daniil Kvyat Toro Rosso Honda
18 Lance Stroll Racing Point Mercedes
19 George Russell Williams Mercedes
20 Robert Kubica Williams Mercedes

Q3 -A rovinare la festa di Hamilton ci pensa Bottas che porta la sua Mercedes in pole position e regalando così alle Frecce d'argento l'ennesima prima fila di una stagione da incorniciare. Ad aprire la seconda fila, invece, ci sarà Leclerc con la Ferrari che scatterà davanti a Verstappen mentre delude Vettel, solo 6°.

Q2 – Mercedes e Red Bull decidono di superare il taglio con gomma gialla, unica eccezione è la Ferrari che sceglie la rossa con la quale scatterà in gara; il miglior tempo è proprio quello di Leclerc, che si mette a guidare il gruppo precedendo le due Mercedes di Bottas e Hamilton mentre Vettel chiude 5°. Eliminati, invece, Perez con la Racing Point, Grosjean con la Haas, Sainz con la McLaren e le due Alfa Romeo Racing di Raikkonen e Giovinazzi.

Q1 – Davanti a tutti c'è la Mercedes di Lewis Hamilton che precede la Ferrari di Charles Leclerc, 2° a 20 millesimi nonostante una mescola più dura utilizzata dal monegasco. Terzo tempo, poi per Max Verstappen davanti a Bottas con Vettel che deve accontentarsi della quinta piazza. Escluse, invece, le due Williams di Kubica e Russell così come la Racing Point di Stroll, la Toro Rosso di Kvyat e la Haas di Magnussen.