Il momento magico di Max Verstappen non sembra voler finire: dopo i due successi nelle ultime tre gare ecco che, per l'olandese e la sua Red Bull, arriva anche la prima pole position della carriera che, nel GP d'Ungheria, consentirà al figlio d'arte di partire davanti a tutti. Un lampo Verstappen che fa segnare il record del tracciato e si mette dietro i top team: al suo fianco, infatti, c'è Valtteri Bottas con la prima delle Mercedes mentre terzo tempo è quello di Lewis Hamilton che apre la seconda fila insieme a Charles Leclerc, autore di un errore nel Q1 che lo ha portato contro le barriere. Solamente quinto, invece, Sebastian Vettel con la seconda delle Ferrari davanti all'altra Red Bull di Pierre Gasly. A chiudere la top ten, poi, le due McLaren di Norris e Sainz così come la Haas di Romain Grosjean e l'Alfa Romeo Racing di Kimi Raikkonen.

Max Verstappen – Getty images
in foto: Max Verstappen – Getty images

Griglia di partenza

01 Max Verstappen Red Bull Racing 1:14.572
02 Valtteri Bottas Mercedes AMG
03 Lewis Hamilton Mercedes AMG
04 Charles Leclerc Ferrari
05 Sebastian Vettel Ferrari
06 Pierre Gasly Red Bull Racing
07 Lando Norris McLaren Renault
08 Carlos Sainz Jr McLaren
09 Romain Grosjean Haas Ferrari
10 Kimi Raikkonen Alfa Romeo Racing
11 Nico Hulkenberg Renault F1
12 Alexander Albon Toro Rosso Honda
13 Daniil Kvyat Toro Rosso Honda
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing
15 Kevin Magnussen Haas Ferrari
16 George Russell Williams Mercedes
17 Sergio Perez Racing Point Mercedes
18 Daniel Ricciardo Renault F1
19 Lance Stroll Racing Point Mercedes
20 Robert Kubica Williams Mercedes

Q3 – La miglior prestazione è quella di Max Verstappen, autore della pole position che gli vale la prima partenza dal palo della carriera: l'olandese fa segnare il miglior giro e si mette alle spalle Bottas, 2°, e Lewis Hamilton 3°. Più indietro le Ferrari che scatteranno dalla quarta casella con Leclerc e dalla quinta con Vettel.

Q2 – Salgono di motore Mercedes e Ferrari ed entrambe superano il taglio con le gomme gialle, le stesse con le quali scatteranno dalla griglia; il miglior tempo è quello di Lewis Hamilton davanti a Verstappen e Bottas. Eliminati, invece, Magnussen, Giovinazzi, le due Toro Rosso di Kvyat e Albon così come Hulkenberg.

Q1 – Il miglior tempo è quello di Max Verstappen che mette dietro le due Mercedes. Errore per Leclerc che all'ultima curva esce e colpisce con il posteriore le barriere costringendo i meccanici a lavoro extra per cercare di rimetterlo in pista in tempo utile. Esclusi, invece, Kubica, Stroll, Ricciardo, Perez, e Russell.