Ultimo giorno di questa prima fase di test sul tracciato del Montmeló con le scuderie che sono impegnate a raccogliere più dati possibili da analizzare nel weekend libero prima che il calendario imponga a tutti di tornare nuovamente sul circuito catalano dal 26 febbraio al 1° marzo.

Charles Leclerc – Ferrari
in foto: Charles Leclerc – Ferrari

Leclerc sulla Ferrari per l'ultima giornata di test

Mercedes e Ferrari continueranno ad accumulare chilometri utili in vista della gara d'esordio, quella del 17 marzo a Melbourne, con le Frecce d'argento che schiereranno entrambi i piloti e la Rossa, invece, che salutato Vettel si affiderà a Charles Leclerc per portare a termine la quarta giornata di test. Il monegasco, dopo il miglior tempo nel secondo giorno, vuole continuare a dimostrare di valere la fiducia del Cavallino e proprio per questo cercherà di aiutare il più possibile la squadra ultimando il programma di lavoro prevista per oggi. Insieme ai due top driver ci sarà anche Pierre Gasly che torna al volante della Red Bull dopo essere stato costretto a chiudere anzitempo il programma di martedì a causa di un incidente alla curva 11.

In pista anche Giovinazzi e Kubica

Si rivede in pista anche Antonio Giovinazzi, chiamato a replicare il buon esordio con l'Alfa Romeo Racing, vera sorpresa di questa prima sessione di test. Chi, invece, sarà chiamato al debutto assoluto è Robert Kubica; il polacco, infatti, scenderà per la prima volta in pista con la Williams a causa dei problemi avuti dalla scuderia inglese con un ritardo non meglio specificato. La vettura, che ha debuttato solo nella giornata di mercoledì con Russell, adesso però è pronta e finalmente l'ex Sauber e Renault potrà riassaporare l'emozione di scendere in pista su una monoposto di Formula 1 per iniziare la preparazione a quella che sarà la sua prima stagione nel Circus dopo il grave incidente nel rally di Andora nel quale rischiò la vita riportando gravi lesioni alla mano destra, ancora limitata nei movimenti.