Le Ferrari di Charles Leclerc e Sebastian Vettel – Getty images
in foto: Le Ferrari di Charles Leclerc e Sebastian Vettel – Getty images

L'ultima vittoria mondiale risale al 2008 quando Kimi Raikkonen e Felipe Massa riuscirono a conquistare il titolo costruttori, ma da quel momento in poi la Formula 1, per la Ferrari, è stata avara almeno sotto il punto di vista sportivo. Se a piangere sono i risultati, però, lo stesso discorso non vale per gli sponsor che, negli ultimi 10 anni, hanno fatto guadagnare alla Rossa la bellezza di 2,1 miliardi di dollari rendendola la regina delle sponsorizzazioni.

Negli ultimi 10 anni la Rossa ha incassato più di 2 miliardi di dollari

La scuderia di Maranello, nonostante la mancanza di vittorie, riesce ancora ad esercitare il proprio fascino sui grandi marchi mondiali alla ricerca di visibilità nel dorato mondo della Formula 1 tanto da essere la più contesa. Guardando alla situazione legata agli ultimi 10 anni, come reso noto da Forbes, l'anno migliore è il 2010, il primo dell’era Alonso, con un totale di 249,5 milioni di dollari provenienti solo dalle sponsorizzazioni grazie, tra gli altri, ai 50 milioni di dollari provenienti da Santander e ai 100 milioni di dollari che di Philip Morris; oggi, però, lo sponsor iberico non c'è più e la multinazionale del tabacco prosegue la partnership versando "appena" 50 milioni di dollari.

Se è la Ferrari a dominare questa speciale classifica, le altre risultano essere staccate e anche di molto: la prima delle inseguitrici, infatti, è la McLaren con 1,2 miliardi di dollari toccando il punto massimo nel 2009 quando a sponsorizzare le vetture della casa di Woking c'era Vodafone sulla livrea e Lewis Hamilton campione del mondo a cercare di difendere il titolo con un introito di 184,9 i milioni di dollari solo in quella stagione.  A completare il podio, poi, ecco la Red Bull che beneficia degli anni d'oro targati Sebastian Vettel ma rimane sotto il miliardo di dollari guadagnati dalle sole sponsorizzazioni fermando a quota 972 milioni di dollari.