Ha festeggiato 60 anni l'anno scorso, ma la Fiat 500 non ha alcuna voglia di abbandonare la scena: il mitico modello italiano, infatti, avrà uno spazio tra le opere d'arte di uno dei musei più prestigiosi del mondo, il Museum of Modern Art di New York (MoMA), dove sarà esposta dal 10 febbraio al 29 maggio 2019 nella rassegna "The Value of Good Design" attraverso il quale si racconta la storia del design industriale attraverso una raffinata collezione.

Fiat 500 al MoMa – LaPresse
in foto: Fiat 500 al MoMa – LaPresse

La 500 sarà esposta nella rassegna "The Value of Good Design"

Il modello che sarà messo in mostra al MoMA è la 500 serie F, prodotta tra il 1965 e il 1972 e considerata come la più famosa di sempre. Una vettura capace di entrare nel mito e di fare la storia dell'automobilismo diventando un'icona di stile arrivata fino ai tempi moderni incarnando alla perfezione il made in Italy; alla base della sua realizzazione c'era l'idea che il design di qualità debba essere accessibile a tutti tanto che tra le peculiarità della vettura che segnò la rinascita economica dell'Italia ci sono le linee funzionali e l'impiego di materiali intelligenti ed economici. Un'auto che, ancora oggi, è uno dei simboli dell'automobilismo tanto da essere apprezzata, a distanza di 60 anni dal suo lancio sul mercato, anche fuori dal confini del Bel paese. "La 500 è un’icona di stile italiano mai passata di moda. Nel corso dei decenni ha conquistato innumerevoli fan in tutto il mondo, grazie ai suoi tratti inconfondibili e alla sua spiccata personalità. Sin dal 1957, Fiat 500 ha saputo regalare un tocco di colore e un sorriso alla quotidianità dei suoi clienti in ogni angolo del mondo, diventando ambasciatore del Bel Paese e affermandosi come icona riconosciuta di design e stile made in Italy" spiega Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat and Abarth brands.

Progettata da Dante Giacosa e lanciata nel 1957, la Fiat 500 rappresentava per l'epoca il prototipo della city car; compatta e con il motore sul retro, era l'auto economica per eccellenza tanto da diventare poi il simbolo della motorizzazione di massa. Il design di Giacosa massimizzava il volume interno, riuscendo a creare uno spazio sorprendentemente ampio, tale da poter accogliere quattro passeggeri.  Il tettuccio in tessuto pieghevole di serie conferiva a quest’auto economica un tocco di gran lusso. Dalla sua nascita a oggi sono state 6 milioni le unità vendute in tutto il mondo, più di 2 milioni a partire dal 2007, quando è stata lanciata la sua versione moderna che, proprio come il modello che l'ha preceduta, ha immediatamente riscontrato grande successo in tutto il mondo, guadagnandosi numerosi premi, tra cui il "Car of the Year" e il "Compasso d'oro". Adesso la Fiat 500 è pronta a diventare anche un'opera d'arte per farsi ammirare dai visitatori di uno dei più prestigiosi musei del mondo.