toyotaf1

Nonostante si siano ritirati dalla Formula Uno, la vettura per il prossimo anno era già pronta. Tenerla in un museo come "vettura mai nata " tipo bmw? Assolutamente no per la casa giapponese: la monoposto è stata messa in vendita per non perdere troppi soldi dalla progettazione e dalla realizzazione della vettura per il 2010.

La vettura, in regola con i criteri per correre il prossimo anno, potrà essere comprata da uno dei nuovi team senza ancora vettura. La Toyota potrebbe interessare al team USF1, che ha già inviato alla FIA la somma di 40o mila dollari per l'iscrizione al campionato F1 2010:  la cifra però non è rimborsabile e a tutt'ora la scuderia neo-iscritta non ha una fornitura ne di motori ne di telai. Naturalmente anche altri team potrebbero essere interessati alla vettura come Manor.

(fonte italiaracing)

Simonluca Pini