Anche per la Bmw i3 è tempo di restyling ed il brand tedesco ha deciso di aggiungere un pizzico di grinta alla sua piccola elettrica. Al Salone di Francoforte (14-24 settembre 20127) debutta la nuova variante i3s caratterizzata da un look più aggressivo ed un upgrade del motore elettrico che ne migliora le prestazioni. La nuova variante aggiorna la gamma con nuovi contenuti ed il restyling porta con sé un ricco pacchetto di tecnologie che migliorano il comfort a bordo.

bmw-i3s
in foto: Bmw i3s.

Look grintoso. Il look della Bmw i3s si basa su una differente configurazione delle prese d'aria che, sviluppandosi in orizzontale, enfatizzano la larghezza della vettura e danno una maggiore presenza su strada. Le carreggiate sono state allargate di 4 cm mentre l'altezza da terra cala di 1 cm. Il restyling offre di serie i fari full-Led che mutano lo "sguardo" della piccola elettrica. La carrozzeria può essere tinta con le colorazioni bianco Capparis, Fluid Black e i metallizzati blu Protonic e grigio Mineral. I grossi cerchi in lega da 20 pollici vantano una sezione maggiorata sulla variante S. La Bmw i3s si differenzia dai modelli di serie rivestimenti specifici per gli interni delle inedite cinture di sicurezza blu. Il sistema di infotainment Bmw iDrive 6 con schermo da 10,25 ha una grafica completamente rivista e votata all'ergonomia.

interni-bmw-i3s
in foto: Gli interni della Bmw i3s.

Motore da 184 CV. La Bmw i3s si basa sul pacchetto meccanico top di gamma e monta una batteria a ioni di litio da 33 kW capace di fornire un'autonomia di circa 300 Km. Il motore elettrico è stato potenziato intervenendo sulla mappatura e fornisce 184 CV, contro i 170 CV del modello di serie. Il tutto è montato in un telaio in alluminio che permette di contenere i pesi. Con queste caratteristiche, la vettura riesce a scattare da 0 a 100 Km/h in 7 secondi.  La i3s è inoltre dotata di sospensioni sportive e modalità di guida Sport. L'upgrade del motore è accompagnato da una differente configurazione del controllo della trazione che lascia più libertà al conducente in caso di perdita di aderenza.