Lewis Hamilton – LaPresse
in foto: Lewis Hamilton – LaPresse

Il quinto posto in Austria non ha complicato i piani di Lewis Hamilton, sempre in testa al mondiale nonostante il passo falso dell'ultima gara: l'inglese, però, sulla pista di Silverstone, la stessa sulla quale ha già trionfato 5 volte, vuole riassaporare il sapore della vittoria per allungare ulteriormente in classifica e blindare un titolo che sembra ormai cosa fatta.

L'inglese non si fida di Ferrari e Red Bull

Una vittoria sul tracciato inglese significherebbe, per il cinque volte campione del mondo, diventare in assoluto il più vincente sulla pista britannica anche se i numeri, almeno a sentire il pilota della Mercedes, non gli interessano più di tanto:

Non guardo molto i numeri, voglio restare ancora tanti anni e voglio vincere ancora qui. Su questa pista siamo sempre stati molto forti e speriamo di esserlo anche stavolta – ha dichiarato in conferenza stampa -. Correre a Silverstone è un privilegio, è un GP speciale. E' anche il weekend con più pressione, ma sono qui per migliorare. L'ultima gara è stata difficile, ma pensiamo che qui possiamo avere un'opportunità migliore rispetto all'Austria. Non siamo preoccupati, ma siamo consapevoli che Ferrari e Red Bull hanno fatto grosso progresso. Il loro passo è adesso molto migliore rispetto alle gare precedenti, ci aspettiamo una lotta serrata. La Rossa già l'anno scorso vinse e fu molto veloce, la Red Bull leggermente indietro ma sarà un weekend interessante.

Nell'ultima uscita a rubargli il palcoscenico era stato Max Verstappen, autore di una grande rimonta in Austria conclusa con il sorpasso al limite sulla Ferrari di Charles Leclerc per il quale i commissari hanno deciso di non punire l'olandese lasciandogli così la vittoria conquistata in pista. Un successo che ha mandato su di giri la Red Bull con il team principal Christian Horner a sostenere come, a parità di macchina, Verstappen batterebbe anche il cinque volte campione del mondo: "Non mi paragono a nessuno, non ho bisogno di farlo. Non ho una risposta alle sue affermazioni. Di tanto in tanto qualcuno ha bisogno di attirare l’attenzione, Max sta facendo un lavoro eccezionale, è davvero molto bello vederlo in azione. Nell’ultima gara è stato fantastico, sarà interessante vedere come andrà d’ora in avanti" la risposta di Hamilton che ha preferito non fare polemica.