Quattro vittorie consecutive, dall'Italia al Giappone passando per Singapore e Russia, un giro del mondo che ha portato Lewis Hamilton a mettere in cassaforte il quinto titolo mondiale. Con la vittoria di Suzuka, in combinazione con il sesto posto ottenuto dal suo rivale Sebastian Vettel, il pilota della Mercedes ha ormai ipotecato lo scettro di campione del mondo tanto che potrebbe festeggiare già il prossimo 21 ottobre quando si correrà il Gran Premio degli Stati Uniti.

Il britannico può essere campione già negli Stati Uniti

Una cavalcata, quella del britannico, che sembra inarrestabile: con 9 vittorie, infatti, Hamilton è di gran lunga il pilota più vincente della stagione e già in America potrà festeggiare su un circuito dove vince ininterrottamente dal 2014. Potrebbe bastare la quinta vittoria consecutiva ad Austin per portare a casa la quinta corona iridata; se l'inglese dovesse chiudere davanti a tutti, cosa non così impossibile visto lo stato di forma che stanno attraversando sia lui sia la Mercedes, tornata dominante dopo una prima parte di stagione in cui la scuderia di Brackley aveva sofferto la velocità della Ferrari, solo un 2° posto permetterebbe a Vettel di rovinare la festa di Hamilton, rimandando così al Messico ogni discorso iridato.

Lewis Hamilton – Getty images
in foto: Lewis Hamilton – Getty images

Il tedesco, con il 6° posto di Suzuka, ha ormai perso la possibilità di sfilare la corona al pilota della Mercedes: con 67 punti di ritardo e un massimo di 100 a disposizione – visto che mancano solo 4 gare alla fine della stagione – le speranze di rimonta sono ridotte a zero. L'unica possibilità, per il pilota della Ferrari, è quella di vinere e sperare che la Freccia d'argento numero 44 abbia una rottura – cosa peraltro già capitata in Austria – per prendere il massimo dei punti e aspettare poi la gara di Città del Messico per mettere pressione al campione inglese. Il mondiale 2018 è pronto ad andare in archivio, Hamilton attende solo la conferma matematica per confermarsi di nuovo campione del mondo.

Le combinazioni con le quali Hamilton può essere campione del mondo ad Austin

Vittoria di Hamilton e Vettel chiude dalla terza posizione in giù
Secondo posto di Hamilton e Vettel chiude dalla quinta posizione in giù
Terzo posto di Hamilton e Vettel chiude dalla settima posizione in giù
Quarto posto di Hamilton e Vettel chiude dalla ottava posizione in giù
Quinto posto di Hamilton e Vettel chiude dalla nona posizione in giù
Sesto posto di Hamilton e Vettel chiude fuori dai punti