Lewis Hamilton, 34 anni / Getty
in foto: Lewis Hamilton, 34 anni / Getty

Presente ma anche futuro per Lewis Hamilton e la Mercedes, con l’attenzione della squadra che, confermato per un altro anno il suo compagno Valtteri Bottas, ritorna inevitabilmente sul cinque volte campione di Formula 1.

Hamilton e futuro in Formula E

Hamilton tornerà in pista questo weekend a Singapore con la voglia di mettere in bacheca il suo sesto titolo iridato, ma i suoi pensieri sono anche ai prossimi mesi. Il suo contratto con la Mercedes scadrà alla fine del 2020, quando avrà 35 anni, e a metà della prossima stagione dovrà dunque sciogliere le riserve sul 2021. Un’interesse potrebbe essere rappresentato dalla Formula E. “Lewis segue molti sport motoristici – dice il team principal della Mercedes, Toto Wolff, in un’intervista a SNTV – Abbiamo già parlato di questo in una notte a Shanghai, quando entrambi non riuscivamo a dormire. Ci siamo seduti davanti alla TV e abbiamo visto una gara di Formula E”.

Wolff: "Potrebbe pensarci"

La serie elettrica potrebbe attirare Hamilton. “Potrebbe pensare a questa possibilità –  ritiene Wolff – . Se la popolarità della Formula E aumenterà, in futuro potrebbe aprirsi questa opportunità”. Il campionato di Formula E partirà a fine novembre dall’Arabia Saudita e la Mercedes schiererà per la prima volta due vetture elettriche che saranno affidate a Stoffel Vandoorne e Nyck De Vries. Con anche le altre grandi Case automobilistiche che sono entrate a fare di questa nuova avventura, la serie sta crescendo di appeal e popolarità per sponsor e piloti. Anche il marchio Porsche è pronto a fare il suo debutto nel campionato 2019/2020 con André Lotterer e Neel Jani. Un’idea da non escludere per Hamilton come alternativa futura alla Formula 1, come diventata per tanti altri suoi colleghi, anche Felipe Massa, sempre con il team Venturi in questa nuova stagione e compagno di squadra Edoardo Mortara.