Sebastian Vettel e Lewis Hamilton – Getty images
in foto: Sebastian Vettel e Lewis Hamilton – Getty images

La stagione di Formula 1 è ormai alle porte, meno di un mese e le nuove monoposto saranno in pista per i test che apriranno ufficialmente il 2019 delle quattro ruote: tante le novità per le scuderie soprattutto sul fronte piloti con la Ferrari a schierare Charles Leclerc al posto di Kimi Raikkonen, finito all'Alfa Romeo Sauber insieme ad Antonio Giovinazzi, la Renault a puntare tutto su Daniel Ricciardo e la Red Bull con il giovane Pierre Gasly ad affiancare Max Verstappen.

Hamilton e Vettel i piloti che guadagnano di più

Tanti i cambiamenti nella nuova Formula 1, ma quali sono i piloti che percepiranno di più durante la stagione che sta per iniziare? A tracciare un bilancio, seppur non ufficiale vista la riservatezza delle scuderie sugli ingaggi dei propri piloti, ci ha pensato il canale F1 weekend che ha messo in luce come sia il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, a percepire lo stipendio più alto dell'intero Circus. Il britannico, infatti, grazie al rinnovo con la Mercedes toccherà la soglia dei 50 milioni di euro prendendosi così lo scettro di paperone della Formula 1; dietro di lui, a circa 39 milioni di dollari, ecco il suo grande rivale, quel Sebastian Vettel che dopo le delusioni del 2017 e del 2018 proverà a finirgli davanti in pista.

Vettel e Hamilton in Bahrein – Getty Images
in foto: Vettel e Hamilton in Bahrein – Getty Images

Ricciardo dietro i top driver, "solo" 3,5 milioni per Leclerc

L'addio di Fernando Alonso, oltre a lasciare un vuoto nel cuore di tutti gli appassionati, ha aumentato anche la distanza tra i due top driver e tutti gli altri: il terzo in classifica, infatti, è l'australiano Daniel Ricciardo grazie al nuovo ingaggio con Renault che gli garantirà un guadagno di circa 15 milioni di euro superando così il suo ormai ex compagno in Red Bull, Max Verstappen, fermo a quota 13,5 milioni di euro. Lontanissimi tutti gli altri con Bottas che percepirà circa 8,5 milioni di euro, meglio di Kimi Raikkonen che ne porterà a casa 4,5 milioni. Addirittura dietro a Nico Hulkenberg e Carlos Sainz, a pari merito con Sergio Perez, c'è invece Leclerc con "appena" 3,5 milioni. A chiudere la classifica, infine, ci sono George Russell, neo pilota della Williams, e il giovane Albon, che dalla Toro Rosso incassa 170.000 dollari, circa 60 mila in meno di quanto riceve Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo Sauber.