Doppio appuntamento, nel prossimo weekend, per la Formula 1: mentre le scuderie saranno impegnate sulla pista di Montreal per disputare prove libere e qualifiche, a Chicago le monoposto sbarcheranno nella città americana per il secondo Festival dell'anno che, dopo quello di Shanghai, promette di regalare grande spettacolo.

La F1 a Chicago l'8 giugno

L'evento, fortemente voluto da Liberty Media per promuovere la massima serie del motorsport anche Oltreoceano e cercare di inserire, grazie al crescente consenso del pubblico a stelle a strisce, la seconda gara americana nella prossima stagione, si svolgerà presso il Soldier Field Stadium, l’impianto nel quale disputano le loro partite casalinghe i Chicago Bears della NFL, il prossimo 8 giugno. Il Festival, che scatterà alle ore 11:00 locali, sarà del tutto gratuito e gli appassionati potranno assistere a una mostra di Formula Uno al Museum Campus Drive oltre a spettacoli musicali che allieteranno i presenti.

Oltre alle monoposto, però, ci sarà anche la possibilità di vivere live le qualifiche del Canada che saranno in corso di svolgimento proprio durante la manifestazione: un modo per creare una partecipazione di massa che coinvolga tutti gli spettatori presenti facendoli così emozionare grazie all'azione in pista. Quello di Chicago sarà il secondo Festival del 2019 al quale seguiranno poi le tappe di Los Angeles e di Rio de Janeiro che chiuderanno così la stagione. Soddisfatto dell'evento il Direttore delle Operazioni Commerciali della F1, Sean Bratches: "Dopo l’enorme successo del festival di Shanghai siamo entusiasti di essere diretti a Chicago, una città nota per ospitare dei grandissimi appassionati di sport. Non vediamo l’ora di portare la F1 negli Stati Uniti e far immergere i fan nell’atmosfera di un giorno di gara, mostrando alla Windy City tutto ciò che la F1 ha da offrire" sono state le sue parole.