Novità per quanto riguarda le celebrazioni del campionato del mondo MotoGP. A partire dal 2019 i piloti sul podio al termine di ogni Gran Premio festeggeranno con il Prosecco Doc. Dorna Sports ha annunciato la firma di un accordo con il Consorzio di tutela della Denominazione di Origine Controllata Prosecco che, a partire dal 2019 e per le prossime tre stagioni, sarà partner ufficiale del campionato. Parliamo di una delle grandi eccellenze vinicole italiane, un prodotto che arriva da quattro province del Friuli Venezia Giulia e cinque del Veneto e diventa parte integrante delle celebrazioni del Mondiale.

Il marchio Prosecco Doc sarà una presenza costante con svariati cartelloni e messaggi pubblicitari nei diversi appuntamenti del calendario iridato, in particolare in occasione del Gp delle Americhe, del GP di Germania, del Gp di San Marino, del Gp del Giappone e del Gp d’Austrialia. Per il Presidente del Consorzio Prosecco Doc, Stefano Zanette, il nuovo accordo con la MotoGP “consolida la partnership tra il Consorzio e Dorna iniziata nel 2013 sui circuiti del campionato del mondo Superbike. Un’esperienza positiva che ha portato a crescenti soddisfazioni, mostrandoci cosa significa, in termini di visibilità e riconoscibilità del Prosecco Doc e della sua terra, partecipare ad eventi internazionali come un campionato del mondo. In questo modo abbiamo raggiunto risultati importanti in termini di brand reputation, una scelta che si è rivelata strategica in quanto ci permette di legare il Prosecco Doc a momenti di festa e convivialità, come ad esempio il brindisi dei piloti sul podio al termine di ogni gara”.

Non c’è dubbio che i piloti, i veri eroi di questo sport, potranno celebrare le loro vittorie con stile e con un ottimo prodotto” ha aggiunto Pau Serracanta, Managing Director di Dorna Sports. “Ci auguriamo che questa collaborazione prosegua per molti anni”.