Quella tra Valentino Rossi e Sete Gibernau è una rivalità accesasi solo per qualche mese e nata quasi per caso nelle qualifiche del Gran Premio del Qatar del 2004. In quella quart’ultima prova stagionale con i due in piena lotta per il titolo, proprio su segnalazione dello spagnolo, al Dottore viene inflitta una penalità di 6 secondi sul tempo di qualifica, costringendolo così a partire dall’ultima posizione della griglia, perché a sua insaputa alcuni membri del team avevano “gommato” la sua casella di partenza con uno scooter. Il breve scontro tra i due si chiuderà di fatto all'ultima curva del Gran Premio di Spagna del 2005, gara inaugurale della stagione successiva.

Rossi vs Gibernau: duello annunciato

Quella corsa sul circuito di Jerez de la Frontera del 10 aprile 2005 apre ufficialmente il Motomondiale e ripropone immediatamente il duello che aveva destato maggiore interesse nella stagione precedente, ossia quello tra il campione in carica Valentino Rossi in sella alla Yamaha e al pilota della Honda Sete Gibernau. A partire meglio è l’iberico che riesce a prendere qualche secondo di vantaggio sul Dottore invischiato nei giri iniziali in una lotta serrata con lo statunitense Nicky Hayden. Ma dopo essersi sbarazzato del nordamericano il fenomeno di Tavullia comincia la sua rincorsa al leader della gara. Dopo averlo raggiunto, a due tornate dal termine riesce a sorpassarlo, cercando di involarsi verso la vittoria.

Rossi davanti a Gibernau Jerez 2005

La “spallata” del Dottore

Ma le emozioni non sono finite: lo spagnolo riesce a riprendere il comando della gara sfruttando un errore di traiettoria di Rossi. Si arriva così all’ultima curva con Gibernau in testa che lascia un piccolo varco all’interno nel quale Valentino riesce ad infilare la sua moto numero 46. L’iberico prova a chiudere lo spazio ma ormai è troppo tardi: sono affiancati. Nella manovra la manopola destra di Rossi colpisce la spalla di Gibernau che finisce nella sabbia, riuscendo poi ad arrivare comunque secondo, ma che a pochi metri dal traguardo deve lasciare il gradino più alto del podio all'odiato avversario.

Preludio al 5° titolo consecutivo e alla fine della carriera di Gibernau

Quella che passerà alla storia come la “spallata” di Rossi, oltre a creare qualche polemica alla fine della corsa, avrà delle ripercussioni sul futuro di entrambi i piloti. Infatti, per Valentino aprirà la strada verso la conquista del 5° titolo consecutivo nella classe regina, mentre per Gibernau segnerà l’inizio di una crisi profondissima di risultati (non riuscirà mai più a vincere un Gran Premio nel Motomondiale), tant’è che al termine della stagione 2006 deciderà di ritirarsi.

Podio Jerez 2005