in foto: Kiara Fontanesi

L'Italia si conferma una tra le eccellenze del motocross: dopo Tony Cairoli, capace di vincere il 9° titolo mondiale di una carriera straordinaria, anche Kiara Fontanesi scrive il suo nome nella storia delle due ruote al femminile conquistando il suo quinto titolo mondiale in carriera. La giovane ragazza parmense, infatti, è riuscita a laurearsi campionessa del mondo dopo una finale vissuta con il cuore in gola, all'ultimo respiro e tra mille difficoltà.

E' il 5° titolo mondiale, mai nessuno come lei.

A Villars sous Ecot l'italiana ha scritto la storia del motocross: dopo aver vinto Gara-1, nella seconda manche, decisiva per l'assegnazione del titolo, la Fontanesi è passata dal sogno all'incubo, andata e ritorno, fino al lieto fine. Partita bene, l'emiliana ha visto la propria moto impantanarsi scendendo fino alla sesta piazza, un piazzamento che non le avrebbe consentito di alzare al cielo il trofeo destinato alla campionessa mondiale. Da quel momento, però, invece di lasciarsi andare, la Fontanesi ha riacceso la luce rimontando fino al quarto posto. Poi, nell'ultimo giro, ecco il colpo di teatro: Nancy Van De Ven, terza e matematicamente campionessa in quel momento, è rimasta bloccata in una salita, assitendo inerme al sorpasso dell'italiana che è arrivata sul traguardo dietro alla Duncan e alla Lancelot. Sono stati attimi interminabili quelli vissuti dalla Fonatnese, inconsapevole di essere campionessa del mondo. Poi, dopo aver appreso la notizia, l'esplosione di gioia per un risultato che la fa diventare la donna più vincente nella storia del motocross.

L’italiana ha vinto il GP con 45 punti davanti alla francese e alla neozelandese, ma soprattutto ha conquistato il titolo con 233 punti, appena uno in più rispetto alla Lancelot – campionessa del mondo in carica – e due su Duncan e Van De Ven. Un finale da thriller per un trofeo sognato, voluto e conquistato con la unghie e con i denti. A soli 23 anni, dunque, la Fontanesi è già leggenda; nessuna donna prima d'ora era riuscita a conquistare cinque titoli mondiali in una specialità come quella del motocross. Al traguardo, a festeggiare con lei, anche il fidanzato Scott Redding che corre in MotoGP nel team Ducati Pramac.