Kimi Raikkonen – Getty images
in foto: Kimi Raikkonen – Getty images

Una vita passata tra i motori, quella di Kimi Raikkonen: il pilota finlandese, arrivato in Formula 1 nel 2001 grazie alla Sauber, è uno dei più amati del circus per i suoi modi piuttosto particolari: taciturno e poco propenso alle interviste, il pilota della Ferrari è riuscito ad entrare nel cuore dei tifosi grazie alle proprie abilità in pista, ma soprattutto per l'incredibile titolo di campione del mondo del 2007, l'ultimo per un pilota della Rossa.

Il libro uscirà il prossimo mese di agosto

Raikkonen, giunto quasi alla fine della sua avventura, ha deciso di raccontarsi tanto da pubblicare una sua biografia che uscirà il prossimo mese di agosto: a renderlo noto è stato l'editore finlandese Siltala, attraverso la propria pagina Facebook. Un libro nel quale il finlandese ripercorrerà la propria carriera rivivendo le esperienze più belle, ma anche quello più complicate; una novità per il pilota della Ferrari che ha fatto della tutela della propria privacy un vero e proprio stile di vita, come evidenzia anche la didascalia che accompagna la foto della copertina del libro: "Come è una persona che di solito non parla? Cosa ne pensi di una persona che molte persone sanno che esiste, ma pochi conoscono davvero? In arrivo un libro feroce, divertente e commovente che apre il mondo del divertimento a chi non è interessato al motorsport" sono le parole scelte.

L'ultima stagione in Formula 1 per Raikkonen

Quella che sta per iniziare sarà molto probabilmente l'ultima stagione di Kimi Raikkonen non solo alla Ferrari, ma in Formula 1. Il contratto con la Rossa, rinnovato lo scorso anno, scadrà a dicembre quando il pilota avrà ormai compiuto 39 anni; il mondiale 2018 rappresenta l'ultima chance per conquistare il secondo titolo della carriera anche se dovrà vedersela con il compagno di squadra Sebastian Vettel e con il campione del mondo in carica Lewis Hamilton. Il finlandese, però, soprattutto dopo la scorsa stagione – la migliore dal ritorno in Ferrari – è motivato e vuole chiudere in bellezza una carriera che ha regalato parecchie soddisfazioni al pilota di Espoo; per Raikkonen è l'ultima grande occasione e il pilota della Rossa non ha nessuna intenzione di lasciarsela sfuggire.