Charles Leclerc nel box della Ferrari
in foto: Charles Leclerc nel box della Ferrari

Il grande giorno si avvicina, ancora una settimana e la Ferrari mostrerà al mondo le proprie forme svelando ufficialmente la vettura che prenderà parte al mondiale 2019 con Sebastian Vettel e il nuovo arrivato Charles Leclerc. Proprio il monegasco sembra essere il più impaziente in vista dell'esordio tanto che si è già recato a Maranello per fare la prova sedile della nuova vettura con la quale scenderà in pista nei test di Barcellona che si terranno dal 18 al 21 febbraio.

Prova sedile per il nuovo pilota della Rossa

L'ormai ex pilota dell'Alfa Romeo Sauber, scuderia con la quale ha esordito in Formula 1 mettendo subito in mostra le proprie qualità, si è così calato per la prima volta nell'abitacolo della nuova Ferrari prendendo confidenza con quella che sarà la sua monoposto in questo 2019. Oltre alla prova sedile Leclerc ha approfittato della situazione per passare in fabbrica a salutare il team principal Mattia Binotto e tutti i dipendenti del reparto corse a lavoro per ultimare le ultime migliorie sulla macchina che sarà presentata il 15 febbraio alle ore 10.45.

Tutto è pronto, in casa Ferrari, per l'inizio della nuova stagione che prenderà ufficialmente il via con i test prima e con l'esordio in Australia del prossimo 17 marzo quando scatterà il mondiale 2019. Leclerc, che si alternerà al volante della Rossa sulla pista di Barcellona, non vede l'ora di iniziare la sua avventura con la scuderia del Cavallino grazie al quale è cresciuto con il programma Academy e che ora è pronto a riabbracciare per vivere un anno da protagonista. Il suo compito sarà quello di portare punti importanti alla squadra e aiutare il compagno di squadra a riportare un titolo a Maranello che manca ormai dal 2008; il monegasco è pronto a svolgere al meglio delle proprie capacità il compito assegnatogli e, perché no, stupire i pochi scettici che non lo ritenevano pronto per guidare una Rossa.