Aveva dominato il weekend prendendosi il miglior tempo sia nella seconda che nella terza sessione di prove libere, ma la fortuna ha deciso di voltare le spalle a Charles Leclerc nel momento peggiore, quando la pole position sembrava essere alla portata privandolo della possibilità di scattare davanti a tutti e costringendolo a partire dalla decima casella dello schieramento.

Charles Leclerc – Getty images
in foto: Charles Leclerc – Getty images

Leclerc è convinto di poter rimontare in gara

Una vera e propria beffa per il monegasco che, unito al problema accusato da Sebastian Vettel, rende disastroso il weekend della Ferrari, chiamata ora ad una disperata rimonta in gara: a frenare Leclerc è stato un guaio al sistema di pescaggio della benzina, ma l'ex Alfa Romeo Sauber è convinto di poter ribaltare il risultato già domani mettendo in scena tutta grinta e carattere sfruttando la velocità dimostrata dalla SF90 sulla pista tedesca.

Sulla mia macchina abbiamo avuto un problema con il sistema della benzina. Oggi non è stata una bella giornata per noi, è difficile anche per il team ma domani farò di tutto per far sì che sia la nostra giornata e far sorridere tutti – ha ammesso ai microfoni di Sky -.  Ricordo che a Baku erano tutti sicuri che la pole fosse nelle nostre mani; questi sono momenti difficili per tutti. Negli ultimi weekend abbiamo fatto passi in avanti, dobbiamo rimanere forti. Pioggia? Vediamo, ma anche sull'asciutto siamo veloci.

Leclerc, nonostante una giornata decisamente deludente e una rimonta che dovrà partire dalla decima posizione, è convinto di poter ancora ribaltare a proprio favore la situazione riuscendo ad agguantare almeno un podio che avrebbe il sapore di una vittoria: il monegasco vuole regalare alla Ferrari una giornata da incorniciare per mettersi alle spalle un sabato da dimenticare.