Cinque titoli mondiali, un traguardo che solo Michael Schumacher e Juan Manuel Fangio prima di lui erano riusciti a raggiungere: Lewis Hamilton, con la vittoria del 2018, si è proiettato nella leggenda eguagliando l'argentino e diventano il secondo pilota più vincente della Formula 1. L'inglese, però, potrebbe aggiungere un altro prestigioso riconoscimento al proprio score visto che è candidato come sportivo dell'anno ai Laureus Awards 2019, il premio più prestigioso del mondo dello sport.

Lewis Hamilton – LaPresse
in foto: Lewis Hamilton – LaPresse

L'inglese insegue la prima vittoria come sportivo dell'anno

Non è difficile trovare piloti in nomination per il premio, ma riuscire a vincerlo è impresa da pochi: dal 2000 ad oggi, infatti, gli unici a riuscirci sono stati Michael Schumacher – per ben due volte –  e Sebastian Vettel. Per l'inglese, che dovrà battere la concorrenza di stelle del calibro di Luka Modric, LeBron James, Novak Djokovic, Kylian Mbappè ed Eliud Kipchoge, sarebbe la prima affermazione nella categoria sportivo dell'anno visto che già una volta è stato premiato, nel 2008, ma come Breakthrough of the Year per gli straordinari risultati ottenuti nella sua prima stagione in Formula 1 quando si giocò il titolo fino all'ultima gara con Alonso e Raikkonen.

Mercedes per bissare il successo dell'anno scorso e fare la storia

A rappresentare il mondo della Formula 1 ai prossimi Laureus Awards, però, non ci sarà solo Lewis Hamilton, ma anche la scuderia con la quale si è laureato campione del mondo nel 2018. Nella sezione relativa ai team dell'anno, infatti, non poteva di certo mancare la Mercedes, dominatrice assoluta e capace nella passata stagione di conquistare il quinto titolo costruttori consecutivo. Le Frecce d'argento, che già nella passata edizione sono riuscite a vincere il premio, dovranno vedersela con la Francia campione del mondo, con i Golden State Warriors, con il team europeo che ha conquistato la Ryder Cup di golf, il Real Madrid e con il team olimpico della Norvegia; qualora dovessero trionfare anche nel 2019 per la Mercedes sarebbe un record assoluto visto che mai nessuno nella storia dei Laureus, in nessuna categoria, è riuscito a conquistare il trofeo per due anni consecutivi.